Un problema di mala gestione pubblica - fasce economiche

Bari -

Al Ministro dell’ Interno on. Roberto  Maroni

Al Ministro della Funzione Pubblica on. Renato Brunetta

epc.              

Al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Prefetto Giuseppe Pecoraro     

 

OGGETTO:un problema di mala gestione pubblica - fasce economiche

 

Nel lontano 18 ottobre 2002  codesto dipartimento  di concerto con le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative emanò  la circolare 8329, al fine di dare seguito all’art. 40 del contratto collettivo di lavoro ed all’art. 16 del contratto integrativo, stabilendo le procedure di attribuzione delle fasce retributive al personale  del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

A seguito di ciò il dipendente GIUSEPPE GENCHI, del comando provinciale di Bari, unitamente ad altri dipendenti che avevano svolto medesimo corso “aggiornamento padrone di barca e comandante di altura”, presentarono modello di riconoscimento.

Alcuni dipendenti dello stesso comando, al momento dell’attribuzione della fascia economica, hanno ottenuto una disparità di trattamento in quanto ad una parte  fu attribuita la fascia spettante mentre al GENCHI, pur avendo identici requisiti  non  fu attribuito nulla.

Gli uffici competenti attraverso i responsabili (Maiorana, Cipriani, Pacchiarotti e Simone),  riconoscono l’errore materiale ed il danno arrecato al dipendente. (...)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni