Un altro SottoSegretario in visita al Piemonte

Torino -

Il giorno 20 u.s., le OO.SS. della regione Piemonte hanno avuto l’occasione di incontrare il sottosegretario agli Interni, con la delega ai VVF, Sen. Nitto Palma; per poter sfruttare appieno l’occasione e non dimenticare nulla, ci eravamo preparati un intervento che trovate allegato al presente comunicato, ma alcune problematiche di carattere organizzativo non hanno permesso di poter leggere totalmente il documento di cui sopra, per correttezza abbiamo trasmesso comunque copia dell’intervento agli interessati. Oltre all’RdB/CUB, all’incontro erano presenti anche le delegazioni della CISL, della Confsal e della SINDIR, con non poco piacere abbiamo scoperto che oltre al sottosegretario abbiamo potuto incontrare anche il Capo Dipartimento, Prefetto Pecoraro ed il prefetto di Torino, non che il Direttore Regionale pertanto si è anche potuti entrare in tematiche per così dire più tecniche. Riteniamo comunque positivo sia nei toni che nei termini della discussione avere potuto ribadire le nostre opinioni e rappresentare la pesantissima situazione del CNVVF e nello specifico della regione Piemonte, per quello che riguarda le ormai annose carenze di personale, mezzi ed attrezzature. Dobbiamo riconoscere che, a differenza di qualche suo predecessore, l’attuale sottosegretario ha colpito per la totale assenza di qualunque tipo di promessa; ovviamente abbiamo espresso la nostra contrarietà all’introduzione del nuovo comparto e della riforma introdotta dalla L.252/04 e alle necessità di “incremento” del personale del CNVVF e non la applicazione del DCMP 97 o delle piante organiche contenute nella Tab.A del 217/05. Per quello che riguarda le problematiche più specificatamente tecniche, il Capo Dipartimento a distinte richieste ha precisato alcune cose:

 

  • Concorso per passaggio di qualifica a Capo Squadra: il Capo Dip. chi ha assicurato che le procedure verranno concluse entro e non oltre marzo 2009 (non siamo riusciti a sapere quando, come e dove verranno fatti i corsi);
  • Il Sottoseg. ha incaricato il Capo Dipartimento e il Capo del Corpo di fare un "censimento" dei Distaccamenti in un ottica di una successiva razionalizzazione degli stessi! ha evidenziato che in alcune realtà vi sono distaccamenti numerosi che coprono bene il territorio e in altre invece mancano;
  • Sulle assunzioni ci siamo fatti dare (abbiamo chiesto una nota ufficiale al fine di fugare le dicerie di certi sindacalisti) il doc in allegato! ed abbiamo sollecitato il Capo Dip. e Sottoseg. a bandire un concorso pubblico in tempi ragionevoli;
  • Per il Piemonte ha promesso personale .... ha parlato di ben 100 unità VVF per tutto il Piemonte (forse non bastano neppure per TO) !!! ;   ·        La Cisl ha chiesto di sopperire alla mancanza di un Distaccamento VVF al Frejus attivando un presidio VVF in vigilanza ! il Sottoseg. ha risposto negativamente dicendo che lui non è abituato a fare forzature agli strumenti contrattuali previsti;
  • La Confsal vuole le divise di rappresentanza e i tesserini di riconoscimento ..... e il Capo Dip. ha detto che i tesserini sono quasi pronti;
  • Il Sottosegretario ha lamentato la mancanza della Banda Musicale VV.F. alla parata del 2 Giugno; il Capo Dip. ha recepito l’invito e …. !!;
  • Il Capo Dip. rispondendo alle richieste del Sindir ha sottolineato che verranno creati ulteriori Dirigenti Superiori rispetto agli attuali.  

In sintesi questo è quello che abbiamo appreso in questo fugace incontro istituzionale; invitiamo a leggere il doc RdB\CUB Piemonte trasmesso al Sottosegretario con delega ai Vigili del Fuoco.    

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni