Temporanea sospensione della dichiarazione di stato di agitazione presso il Comando Prov. VV.F. Alessandria

Alessandria -

Al Capo Dipartimento Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico Difesa Civile Prefetto Francesco Paolo TRONCA

Al Capo del Corpo Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico Difesa Civile Ing. Antonio GAMBARDELLA

Fax. 0646549557  

Ufficio per la Garanzia dei Diritti Sindacali Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico Difesa Civile Dott.sa Alessandra NIGRO

Fax. 0646549521  

Al Direttore regionale per il Piemonte Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Ing. Michele FERRARO

Fax. 0117708421  

Prefetto di Alessandria Dott. CASTALDO Francesco Paolo

Fax. 0131310666  

epc  

Al Dirigente Provinciale Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa CivileIng. Marco Cavriani  

 

Le scriventi OO.SS.(RdB\CUB CISL CGIL UIL Confsal), in data 21 c.m hanno comunicato lo stato di agitazione unitario della categoria presso il Comando Vigili del Fuoco di Alessandria; stato di agitazione dichiarato  a seguito della riunione del  15/12 c.a. durante la quale il Dirigente ha abbandonato la stessa ancor prima di iniziare la discussione sulla mobilità dei qualificati e relativo riequilibrio dei turni, alla successiva riunione del 18/12 c.a. avente sempre come oggetto la mobilità dei qualificati e il riequilibrio dei turni, il Dirigente si è presentato e chi presiedeva tale incontro non aveva pieni poteri decisionali, in considerazione del mancato recepimento da parte di questa Amministrazione locale della nota a firma del Capo del Corpo prot.2817/9104 del 17.12.08 e delle richieste delle OO.SS. sul riequilibrio dei turni con il rientro in servizio operativo di alcuni giornalieri per fronteggiale la carenza d'organico, unitariamente, sottolineando la mancanza delle corrette relazioni sindacali, i rappresentanti dei lavoratori hanno avviato le procedure per la dichiarazione dello stato di agitazione della categoria presso il Comando di VV.F. Alessandria.        

In considerazione di una successiva convocazione da parte del locale Dirigente in data 24.12.08 (in deroga all’interruzione delle relazioni sindacali a fronte della sopraccitata dichiarazione) le scriventi Organizzazioni Sindacali avendo trovato un parziale accordo sulla mobilità interna e riequilibrio dei turni, rientro di parte dei giornalieri il tutto a garanzia del soccorso tecnico urgentesospendono la sopraccitata dichiarazione di stato di agitazione auspicando in un miglioramento delle relazioni sindacali presso il Comando.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni