SPANDING REVIEW

la spending review funziona al contrario è diventata SPANDING REVIEW...dove si può risparmiare si spende!!!

Varese -

“Spanding review”…soldi buttati!

 

Lavoratori al Comando di Varese la spending review funziona al contrario…è diventata SPANDING REVIEW...dove si può risparmiare si spende!!!

 

Spieghiamo: in questi giorni è stata inviata ad alcuni elicotteristi (circa 10) la convocazione per la visita medica per l’aggiornamento del libretto di rischio individuale da effettuarsi presso Ferrovie dello Stato a Milano. Tale convocazione è stata inviata solo agli elicotteristi che hanno fornito, al Comando ed alla Direzione Regionale, esclusivamente il certificato d’idoneità come equipaggio di volo, rilasciato dopo la visita effettuata all’istituto di medicina legale dell’aeronautica , ma che non hanno fornito copia della cartella clinica della visita stessa , la  richiesta è a pagamento, che veniva utilizzata per aggiornare anche il libretto di rischio individuale.

La situazione e' poco chiara...così ci attiviamo e cerchiamo di raccogliere informazioni per comprendere meglio!!!

In prima istanza contattiamo l’ufficio sanitario delle ferrovie dello stato di Milano e ci confermano che la visita che dovremmo effettuare costa all’incirca Euro 250,00.

Poi contattiamo l’istituto di medicina legale dell’aeronautica “Angelo Mosso” e chiediamo lumi al Colonnello C.S.(indichiamo solo le iniziali) della Direzione dell’istituto e ci conferma la disponibilità a rilasciare copie delle cartelle cliniche del personale elicotterista, gratuitamente, previa semplice richiesta scritta alla direzione dell’istituto da parte del Comando. Inoltre ci conferma che non hanno nessun problema neanche, sempre previa richiesta, a fornire anche le cartelle per il personale che ha già effettuato la visita.

Il caponucleo ,che era a conoscenza del problema in quanto si era gia’ confrontato con rappresentante di questa O.S., ribadisce che e’ stata fatta richiesta ma l’aeronautica non ha mai risposto. Diciamo anche questo al Colonnello C.S. che risponde: di solito non sbagliamo e riusciamo a dare risposta a tutte le richieste ma potrebbe esserci stato qualche disguido oppure la vosta richiesta non essere mai giunta ai nostri uffici....

Perché non ci avete ricontattato???

…..in effetti forse bastava solo una telefonata in più...

Ci attiviamo e scriviamo al Comando di Varese in data 02-05-2013 chiedendo  l’immediato ritiro delle convocazioni alle visite e l’avvio della procedura di richiesta delle copie delle cartelle cliniche degli interessati all'istituto dell'aeronautica.

Non avendo ricevuto risposta il 07-05-2013 chiediamo l'intervento del Capo del Corpo.

LIETO FINE: nella mattinata odierna arrivano le prime telefonate da parte del Comando ai diretti interessati: le visite mediche sono sospese!!!

ANCHE STAVOLTA USB HA AVUTO RAGIONE!

Ci sembrava doveroso segnalare una spreco di 2500 euro di denaro pubblico (250 euro x 10 elicotteristi) una spesa del tutto inutile e, come descritto sopra, completamente evitabile.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni