Sicilia, un territorio fragile che, senza previsione prevenzione e messa in sicurezza, può diventare una trappola mortale!

La Sicilia è un territorio fragile, ma questa è notizia già nota!

Catania -

 

In questi mesi, abbiamo assistito ad un ripetersi di grossi incendi sul territorio siciliano, soprattutto, nel Palermitano, Ennese e Catanese.
Com'era ben noto, visto l'ormai clima tropicale che non permette di fare previsioni, anche a breve termine, ci si ritrova ad assistere a distastri ambientali continui, senza poter fare nulla, o quasi! Perché quel quasi, da anni lo rivendichiamo, quel quasi è: prevenzione, previsione e messa in sicurezza del territorio! Diserbamento, pulizia canali, controlli sulle strutture che rientrano nei parametri antisismici (tutti quelli prima degli anni 80). Viadotti, strade e quant'altro mette a rischio l'intera comunità Siciliana!
Ed un inciso và fatto anche sul dispositivo di soccorso! Nel 2020, trovare la soluzione con la palla magica non è più ammissibile! L'ultima in ordine di tempo è: verrà accorpato il nucleo sommozzatori di Catania a quello di Reggio Calabria.
In sintesi, vista l'esiguità di personale in servizio a Catania (i colleghi hanno fatto l'impossibile per garantire il servizio, ed oggi sono impegnati in prima linea a recuperare le persone intrappolate nelle proprie auto) si divideranno i turni, 2 li coprirà Catania, 2 Reggio Calabria.
Egregia popolazione, eventualmente pregate, perché prima delle 3 ore (qualora il nucleo di Catania non sai in servizio) si dovrà aspettare Palermo o Reggio Calabria! Con oltre 2 milioni di abitanti di copertura! Sono ragionamenti veramente sani!!!!!!!!
Come OS, continueremo imperterriti a sollecitare l'aumento di organico, vogliamo 2 nuclei completi - Catania e Palermo - ricordando che proprio Catania lavora più di tutti e 3!

Ma per scelte assai discutibili, viene sempre messo in discussione!
Alla prossima emergenza, noi saremo sempre qui a sollecitare.
Prevenire è meglio che curare!

PS. I colleghi del distaccamento Sud di Catania, sono rimasti bloccati, causa allagamento!!!!!

 

Carmelo Barbagallo Coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia

 

 

<iframe allow=";" allowfullscreen="" frameborder="0" height="360" src="https://www.youtube.com/embed/xARAk25gT6I" width="640"></iframe>
* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni