Santa Barbara 2011: un anno altro anno di disagi e proteste per i Vigili del Fuoco di Monza/Brianza

comunicato stampa Monza

Milano -

SANTA BARBARA 4 DICEMBRE 2011:

FESTEGGIAMENTI AMARI PER I VIGILI DEL FUOCO DI MONZA/BRIANZA

Al di là dell’enfasi impostata dai vertici del Comando, i prossimi festeggiamenti della patrona dei Vigili del Fuoco, avranno un gusto amaro per i VVF Brianzoli.

Infatti saranno molti e importanti i punti dolenti di cui lamentarsi.

In primo luogo è un Comando Provinciale solo sulla carta, visto che tecnicamente non essendoci ancora il decreto istitutivo, le sedi permanenti di Monza, Desio e Seregno più tutte quelle volontarie di competenza, dipendono ancora da quello di Milano, che consente il dislocamento di decine di unità VVF in più rispetto a quelle previste dalla classificazione S1 (parametro che prevede l’assegnazione di uomini e mezzi), identica ai comandi di Lodi e Pavia, piuttosto che a quella più verosimile di Bergamo e Brescia, senza quindi valutare gli insediamenti industriali anche a rischio, la densità di traffico privato e merci, la densità di popolazione, ecc. del territorio in questione.

Si aggiunga che in tema di sprechi e tagli generalizzati, in particolare nella pubblica amministrazione, grazie alla volontà del dirigente di Milano, che ha ridistribuito i comuni di competenza con un sbilanciamento a favore della componente volontaria, si stanno rilevando costi aggiuntivi ingiustificati visto l’aumento degli interventi di questa componente, mentre sempre più frequentemente le squadre professioniste rimangono a disposizione nelle sedi di servizio.

Inoltre, beffa delle beffe, terminata la costruzione della palazzina sulla via Cavallotti, dedicata agli uffici amministrativi del futuro Comando ed apparsa da subito sovradimensionata rispetto alle esigenze, pare che ora sia diventata appetibile come dependance anche per altre istituzioni, a partire dalla Prefettura.

In compenso dei lavori promessi per la ristrutturazione e adeguamento della parte esistente adibita al servizio di soccorso, fino ad ora nemmeno l’ombra!

Il personale continua a vivere nelle medesime condizioni, anzi con una porzione in meno, visto che il magazzino deposito attrezzature, è stato sacrificato per far spazio alla nuova struttura.

Chissà se il nuovo governo “tecnico” avrà modo di valutare quanto di poco tecnico e molto politico è stato fatto per i VVF Brianzoli!

 

USB VVF M/B - USB Federazione M/B

 


 Santa Barbara 2011 un anno altro anno di disagi e proteste ..

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati