Salari Europei e sblocco delle Assunzioni

In questi giorni saranno discussi gli emendamenti di modifica alla legge Finanziaria

 

 

Roma -

Lavoratori,

gli emendamenti di modifica alla legge Finanziaria relativi all'incremento delle risorse per la contrattazione collettiva nazionale ( n.21.257) e la deroga al divieto per le assunzioni nel Corpo nazionale (n. 20.22) sono stati giudicati ammissibili dalla Commissione bilancio della Camera.

Già in questi giorni saranno discussi e per questo motivo invitiamo i lavoratori e i precari a sostenere l'appello indirizzato ai parlamentari affinché promuovano politiche di rilancio del Corpo nazionale. Sul sito www.rdb115.org si potranno trovare gli indirizzi degli onorevoli.

La RdB invita tutti i lavoratori a sostenere la battaglia per un salario europeo e la fine del precariato nel Corpo nazionale. Siamo consapevoli che la mobilitazione per una modifica alla legge Finanziaria non sarà facile, soprattutto in questa fase di profondo attacco da parte del Governo ai lavoratori.

La prossima settimana è stato proclamato uno sciopero del tutto strumentale e demagogico. Va sottolineato che coloro che fagocitano i lavoratori del Corpo nazionale a sostenere proposte arretrate hanno già avuto una prima risposta agli emendamenti presentati in Parlamento: "inammissibili per estraneità di materia".

Il loro concetto di democrazia, respinto anche in sede istituzionale, è ormai ridotto a un simulacro.

Vorrebbero che il Governo con un colpo di mano cancellasse l'identità e il ruolo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonostante ormai, sia chiara l'opposizione di larga parte dei lavoratori che partecipando allo sciopero del 18 ottobre scorso hanno espresso inequivocabilmente il proprio dissenso alle politiche del Ministero dell'Interno in materia contrattuale e organizzativa.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni