RISPOSTA alla nota sull'OPERA NAZIONALE ASSISTENZA

Opera Nazionale di Assistenza per il personale VVF – competenze economiche - NOTA UNITARIA RdB\CUB CISL CGIL UIL

Nazionale -

In allegato al presento comunicato la nota di risposta a firma del Capo Dipartimento del CNVVF.

 

On.le Roberto MARONI Ministro dell’Interno

On.le Nitto Francesco PALMA Sottosegretario di Stato

Prefetto Giuseppe PECORARO Capo Dipartimento dei VVF, del Socc. Pubbl. e Dif. Civ.

Ing. Antonio GAMBARDELLA Vice Capo Dipartimento Vicario

Palazzo del Viminale – ROMA

 

Egregio Ministro, come Ella certamente sarà a conoscenza, la vigente normativa prevede che parte dei proventi, derivanti dai servizi a pagamento resi dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in materia di prevenzione e vigilanza antincendi nei locali di pubblico spettacolo, siano destinati, secondo le procedure di contabilità generale dello Stato ed attraverso accreditamenti effettuati dal Ministero del Tesoro e dell’Economia al Ministero dell’Interno, all’Opera Nazionale di Assistenza per il personale Vigile del Fuoco.

Quanto sopra al fine di adempiere alle finalità ed agli scopi previsti dallo statuto dell’Ente appena citato che si sostanziano sia in interventi socio assistenziali mirati a supportare il personale, in servizio, in quiescenza, gli orfani ed i rispettivi familiari che, causa particolari condizioni di carattere sanitario e non solo, subiscono gravi ed insostenibili ricadute economiche nell’ambito familiare, sia anche attraverso la promozione di attività ricreative, cui sono destinati centri di soggiorno, di proprietà dell’Ente stesso, che consentono il mantenimento ed il consolidamento dei vincoli di aggregazione e di solidarietà, tipici del personale VVF . 

Appare opportuno ricordare, inoltre, che nell’ambito di un percorso sinergico tra il Dipartimento  e l’Opera Nazionale dei VVF, i centri di soggiorno, appena citati, con sempre maggior frequenza vengono utilizzati a supporto dello svolgimento di compiti istituzionali quali la formazione e l’aggiornamento del personale VVF.

Sulla base di quanto sinora rappresentato, abbiamo ritenuto richiamare la Sua autorevole attenzione e quella delle SS.LL. in indirizzo per denunciare i sistematici ritardi  nell’accreditare le competenze di natura economica al nostro Ente di Assistenza.

Una condizione, come Le sarà facile ipotizzare, che genera un preoccupante e paralizzante effetto sulla complessiva attività socio assistenziale dell’Opera Nazionale e di conseguenza sul soddisfacimento delle aspettative dei lavoratori VVF.

Riteniamo, pertanto, invitarLa a promuovere le iniziative che riterrà più opportune, non escluso un Suo intervento sul Ministro del Tesoro e dell’Economia al fine di ripristinare il puntuale accreditamento delle competenze dell’Opera Nazionale di Assistenza dei VVF.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni