Rispondiamo con la lotta al telegramma del Servizio Sanitario del CNVVF

Applicazione del regolamento del DPR 461/2001 in vigore dal 22 gennaio 2002. UNA OCCASIONE IN PIU' PER ESSERE IN TANTI IL 15 FEBBRAIO A ROMA

Roma -

Pubblichiamo il testo integrale del telegramma del 17 gennaio 2002 del servizio sanitario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco dove viene rimarcato che con l'applicazione del regolamento del DPR 461/2001 in vigore dal 22 gennaio 2002, "LE SPESE SOSTENUTE DAI DIPENDENTI DEL CNVF IN SEDE DI RICONOSCIMENTO DI CAUSA DI SERVIZIO SONO A CARICO DEGLI INTERESSATI CHE POSSONO ESSERE ASSISTITI DURANTE LA VISITA ALLA CMO, SENZA ONERI PER L' AMMINISTRAZIONE, DA UN MEDICO DI FIDUCIA CHE NON INTEGRA LA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE OSPEDALIERA STESSA":

Messaggio

 

PROT. 161/5601/1 - SERVIZIO SANITARIO VF. CON RIFERIMENTO ALLA LETTERA CIRCOLARE DI QUESTO SERVIZIO PROT. N.37221/5601/1 DEL 6 AGOSTO 2001 AVENTE COME OGGETTO SPESE PER L’ASSISTENZA MEDICO-LEGALE AL PERSONALE DIPENDENTE DEL CNVF PRESSO LE COMMISSIONI MEDICO OSPEDALIERE TERRITORIALI AI SENSI DEL D,P,R, 349/94, SI EVIDENZIA ALLE SS.LL. CHE IL D.P.R. 20.10.2001, N. 461 REGOLAMENTO RECANTE NORME DI SEMPLIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI PER IL RICONOSCIMENTO DELLA DIPENDENZA DELLE INFERMITA’ DA CAUSA DI SERVIZIO, PER LA CONCESSIONE DELLA PERSIONE PRIIVILEGIATA ORDINARIA E DELL’EQUO INDENNIZZO NONCHE’ PER IL FUNZIONAMENTO E LA COMPOSIZIONE DEL COMITATO PER LE PENSIONI PRIVILEGIATE ORDINARIE, PUBBLICATO NELLA G.U. 07.01.2002, N.5 HA DI FATTO ABROGATO IL D.P.R. 20.04.1994, N. 349. PERTANTO, DALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL SUDDETTO REGOLAMENTO, LE SPESE SOSTENUTE DAI DIPENDENTI DEL CNVF IN SEDE DI RICONOSCIMENTO DI CAUSA DI SERVIZIO SONO A CARICO DEGLI INTERESSATI CHE POSSONO ESSERE ASSISTITI DURANTE LA VISITA, SENZA ONERI PER QUESTA AMMINISTRAZIONE, DA UN MEDICO DI FIDUCIA CHE NON INTEGRA LA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE OSPEDALIERA DI CUI ALL’ART. 165, COMMA 1 DEL D.P.R. 29.12.1973, N. 1092.

 

F.to IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

Dott. Daniele SBARDELLA

Anche questa è una ulteriore conferma di quanto il movimento dei lavoratori stia arretrando rispetto al passato, prima queste spese erano a carico del governo (amministrazioni).

 

Anche questo è il risultato della concertazione di cgil cisl uil.

ALLORA!!!

Anche per questa ragione DOBBIAMO PARTECIPARE IN MASSA ALLA MANIFESTAZIONE DEL 15 FEBBRAIO A ROMA !

In merito sempre alle spese sostenute nel caso di assistenza medica si ricorda comunque che la circolare 8/A protocollo 2390 del 2 agosto 2001 dell' 0.N.A. ha previsto la concessione di un contributo assistenziale a supporto delle spese sostenute dal dipendente ove si avvalesse della consulenza del medico di fiducia nelle circostanze previste dalla circolare.

ECCO A COSA CI HANNO RIDOTTO A SPERARE NELL'ASSISTENZIALISMO!!!

RIPRENDIAMOCI I NOSTRI DIRITTI! MANIFESTIAMO TUTTI A ROMA IL 15 FEBBRAIO

 

 

 

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni