Rimozione nidi di vespe di calabroni e altri insetti aculeati: l'Amministrazione invia nota al Ministero della Sanità

Riguardo alla problematica l’ispettore generale capo d’Errico informa le organizzazioni sindacali che è stata inviata una nota al Ministero della Sa

Roma -

In allegato pubblichiamo il testo della nota datata 21 giugno 2000, prot. n. EM 3234/3403 a firma del direttore generale prefetto Berardino inviata al Ministero della Sanità riguardante l’impiego dei vigili del fuoco in interventi di rimozione nidi di imenotteri e insetti aculeati.

Come tutti ben sanno la problematica è stata sollevata dalla RdB prima ancora delle interrogazioni parlamentari le quali evidentemente però questa volta hanno avuto effetto visto che la direzione generale prima è stata costretta ad emanare la circolare già pubblicata nel sito, poi a scrivere una nota al Ministero della Sanità.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni