RICHIESTA URGENTE DI RIPRISTINO IMPIANTI TECNOLOGICI PER I DISTACCAMENTI DI PATERNÒ ED ACIREALE

Imperterriti nell'indifferenza, l'amministrazione continua a lasciare al freddo due dei distaccamenti più importanti nel comprensorio catanese.

Da mesi, questa organizzazione sindacale, sollecita il ripristino delle condizioni di vivibilità presso i due distaccamenti, ma il procrastinarsi di ogni problematica è diventato perpetuo!

Usb c'è, e a tutela dei lavoratori non molla la presa!

Catania -

Al Direttore centrale risorse logistiche e strumentali

Dott. Ing Silvano BARBERI

 

E.p.c           Al Direttore regionale VV.F per la Sicilia

Dott. Ing. Gaetano VALLEFUOCO

 

Al Comandante provinciale VV.F di Catania

Dott. Ing. Giuseppe VERME

 

Al coordinamento nazionale Usb vigili del fuoco

 

 

La scrivente O.S. regionale, in riferimento al perpetuo lassismo da parte dell'amministrazione locale dove, con nota 64/19 del 6 dicembre 2019 già era stata segnalata tale problematica, viste le temperature rigide invernali e torride estive, visti i fondi assegnati ( 8 mila Euro per la sola sede di Paternò) si chiede un intervento immediato e risolutivo per la Sede di Paternò " vista la disponibilità economica" e l'assegnazione di ulteriori economie, per mettere in condizione i lavoratori di Acireale, di avere una sede  confortevole ed adeguata.

Non é più procrastinabile tale intervento, e la mancanza di risposte ci lascia alquanto allibiti, chiediamo, qualora non si trovassero ulteriori Fondi, una soluzione tampone in vista di definitiva soluzione.

Sicuri di un vostro riscontro, si porgono distinti Saluti.

 

 Il Coordinatore regionale USB VVF – Sicilia

Carmelo Barbagallo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni