REPORT ASSEMBLEA VITERBO

Viterbo -

 

Il 23 febbraio il tour di USB per spiegare i motivi della NON FIRMA ha toccato Viterbo; assemblea seguitissima come non mai, visto che si parla di un tema caro a tutti, il contratto di lavoro che tanto aspettavamo ma che è stato snaturato in partenza dal governo e dalla complicità di chi senza troppi problemi ne ha firmato la parte economica!

Nella nostra storia non avevamo mai assistito ad uno stravolgimento delle regole come questa volta, un contratto che si firma prima nella parte economica ci mancava…come se per comprare una casa vado in banca a prendere un mutuo, poi cerco casa in base al mutuo che ho preso, non alle stanze che mi servono…pensate!

Invece di COSTRUIRE le economie con le norme che regolano il nostro lavoro, siamo partiti dalla parte economica, ora ci dovranno spiegare i firmaioli cosa andremo a migliorare negli incontri a venire se saremo costretti dalle economie già accettate e firmate.

USB in questo contesto si è rifiutata di firmare una elemosina che peraltro non contempla nemmeno i giusti arretrati, ora vedrete che ci spiegheranno che non potevamo chiedere di più, che con questa crisi non sarebbe stato realistico chiedere di più e balle varie….noi però ricordiamogli che mentre loro firmavano svendendo la dignità dei lavoratori VVF, lo stesso governo finanziava A CAMERE CHIUSE…..la missione internazionale in Niger per la modica cifra di…10.000.000 di euro al giorno!

Solo questo dovrebbe convincere i lavoratori da che parte stare


Date forza a USB per la nostra dignità, per la nostra coerenza

 

 

USB VVF al servizio dei

 

lavoratori

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni