RdB VV.F. Palermo

COMUNICATO STAMPA

Palermo -

Cari amici e colleghi, l'RdB VV.F. di Palermo si ritiene soddisfatta per l’emanazione dell’OdG n. 168 del 17/04/2008 del quale ne è stata l’unica promotrice e sostenitrice, infatti in un primo momento la RdB, nelle persone del Coordinatore Provinciale Vincenzo GUCCIARDI e del Vice Coordinatore Regionale Massimo PIRRONE, aveva avanzato richiesta di autorizzazione alla pubblicazione dell’informativa sindacale sul sito intranet del Comando con lettera datata 17/01/08  ma l’Amministrazione aveva rigettato la richiesta motivando l’uso della rete intranet come “distinta dall’attività sindacale, quindi ad  uso solo ed esclusivo a fini Istituzionali” (protocollo Segreteria Comando del 06 feb. 2008 n° 2860). La RdB ha ritenuto illegittima la motivazione del rigetto reiterando e integrando con lettera datata 03/03/2008 la richiesta con riferimenti  sia normativi che contrattuali specifici delle prerogative sindacali nell’esercizio delle proprie funzioni nell’esclusivo interesse dei lavoratori e nel contempo richiedendo una convocazione del tavolo di concertazione separata aperta anche alle altre OO.SS. rappresentative manifestando in quella sede le giuste e legittime aspettative a favore dei lavoratori alla luce dell’evidente processo innovativo che nel futuro ormai prossimo percepirà il dissolvimento delle bacheche sindacali come primo mezzo di comunicazione e pubblicazione delle iniziative e prerogative sindacali nei luoghi di lavoro dando adito al percorso evolutivo  telematico della rete web ormai ritenuta “matura” come mezzo di comunicazione sindacale nei luoghi di lavoro; iniziativa anche risolutiva degli efferati attacchi con caratteristiche “vandaliche” da parte di sconosciuti che con atteggiamenti “antisindacali” hanno debellato le bacheche sindacali in alcuni luoghi di lavoro a discapito dei lavoratori i quali usano le citate  come “unico” mezzo di lettura informativa; progetto rivoluzionario e trasformista poiché tutti i documenti pubblicati sugli spazi web dedicati oltre a consentirne una facile custodia in appositi dispositivi hardware (pendrive, floppy, supporti removibili, cd-rom), quindi relativi risparmi di supporti cartacei e di pertinenti spazi, garantiscono in modo assoluto la sicurezza divulgativa in virtù del fatto che l’unico a poterne rimuovere o modificarne il contenuto è individuabile con assoluta e perentoria accuratezza, giusta e idonea cura per gli “amanti” di atteggiamenti antisindacali. A breve il servizio telematico sindacale,  dopo l’individuazione dei responsabili delle pubblicazioni massimo 2 (due) per sigla sindacale, sarà attivato e reso disponibile in tutte le sedi di servizio del Comando Provinciale  VV.F. di Palermo pertanto si  invita il lettore del presente comunicato stampa a conferire mandato alla  scrivente O.S. per il coordinamento delle pubblicazioni che interessano le problematiche inerenti la propria sede di servizio. Un ringraziamento va doverosamente riconosciuto all’Amministrazione per avere recepito, anche se in seconda battuta, il progetto innovativo rivolto fondamentalmente ai dipendenti. 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni