Prevenzione Incendi

La prevenzione incendi svolta dal Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

 

 

 

 

Roma -

L’RdB CUB PI settore Vigili del Fuoco scrive alle autorità competente sull’argomento prevenzione incendi. Indichiamo uno stralcio della lettera inviata, allegando al presente comunicato la lettera integrale.

 

“Abbiamo assistito con il precedente governo a tentativi di rendere il Corpo nazionale una azienda privata, poi successivamente una struttura militare, dove tutti i diritti e le prerogative del Corpo sono state immobilizzate. Sono anni che nel paese non si parla più di prevenzione incendi, previsione dei rischi, piani di sicurezza, formazione e cultura della prevenzione. Oggi capiamo il perché, in analogia con il governo di centro destra “modello liberista”, l’attuale compagine, con l’avallo di chi ha approvato la finanziaria ed i suoi collegati, si appresta all’ennesimo colpo di mano nei riguardi del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e dei cittadini. Gli effetti della riforma e/o rimilitarizzazione sui Vigili del Fuoco non sono ancora visibili rispetto il profilo della sicurezza del cittadino. La RdB-CUB afferma, ancora prima di sperimentarla nella sua completezza, che tale cambiamento si allontanerà in modo abissale da quei requisiti di efficacia e di efficienza, rispetto ciò che dovrebbe essere il servizio da fornire alla cittadinanza ed anche relativamente agli operatori del (…) .”

 

Vedi allegato:

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni