POSTI DISPONIBILI PER LA MOBILITA' VIGILI DEL FUOCO

Roma -

Con circolare nr. 63151 del 24/09/2007 è stata disposta la ricognizione delle aspirazioni al trasferimento del personale appartenente al ruolo dei Vigili del fuoco.

 

L’Amministrazione, dovendo assegnare alle sedi di servizio i Vigili del fuoco in prova del 64° corso, che attualmente stanno frequentando il prescritto corso di formazione presso la Scuola di Formazione di Base, si trova nella necessità di dover procedere ad un aggiornamento delle aspirazioni al trasferimento di sede da parte dei Vigili del fuoco “anziani”.

 

Si trasmette pertanto l’elenco contenente i posti disponibili per le sedi sia per i vigili del fuoco generici che per gli specialisti (All. 1).

 

Si ricorda che potranno essere presentate istanze anche per le sedi che attualmente non risultano avere posti disponibili, ma che, per effetto della procedura di mobilità cui ora si dà corso potrebbero tornare disponibili.

 

Al riguardo si rappresenta che coloro che avessero nel passato già avanzato richiesta di trasferimento sono tenuti, comunque, a rinnovare la propria domanda, anche nell’ipotesi in cui non intendessero indicare sedi diverse da quelle già richieste; conseguentemente le domande che non verranno confermate nella presente circostanza si intenderanno revocate  e non verranno prese in considerazione, così come quelle che dovessero essere prodotte dopo la scadenza del termine stabilito.

 

Considerato che i trasferimenti avvenuti ai sensi della legge 104/92 e del d.leg.vo 267/2000 o come “caso particolare” devono ritenersi trasferimenti temporanei e cioè validi fino al permanere dei presupposti che hanno determinato la mobilità degli interessati, si precisa che questi ultimi  per permanere nella sede occupata, dovranno produrre apposita domanda secondo quanto previsto dal presente procedimento di mobilità.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni