Piano fornitura mezzi: seconda puntata

Automezzi per servizi logistico/istituzionali... "non solo"

 

 

Milano -

Lavoratori,

dopo aver analizzato la fornitura di mezzi di soccorso, prendiamo ora in considerazione i DOBLO’ di prossima consegna (novembre ’03 ?!?), che verranno utilizzati per servizi non di soccorso, quindi per logistica e servizi a pagamento.

Accertata anche in questo caso una certa vetustà dell’autoparco, che in genere supera il decennio, quindi con frequenti fermi per riparazioni e costi delle stesse che superano di gran lunga il valore dei mezzi interessati; considerato che saranno consegnate 84 (ottantaquattro) unità, cioè meno di un automezzo a comando; ipotizzato che Milano dovrebbe essere uno dei Comandi con i maggiori introiti derivanti dai servizi a pagamento (prevenzioni, Corsi 626, Vigilanze), la RdB ha chiesto di essere messa a conoscenza dell’entità delle entrate che il Comando percepisce per i servizi a pagamento (che in attesa di conferme, si stimano in circa 2.500.000 euro/5 miliardi di lire, di fatturato per i primi sei mesi del 2003) e sapere il numero di veicoli che attualmente vengono utilizzati per espletare tali servizi e se questi siano considerati sufficienti.

E intanto i nostri dirigenti cosa fanno? Si sono comprati gli aerei PIAGGIO P 180 allestimento VIP, per scorazzare meglio in lungo e in largo per l’italica nazione.

PROSIT!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni