Perfettamente riuscito lo sciopero regionale Usb Vigili del fuoco Sicilia

Caltanissetta -

Le problematiche vertenti, ormai ben note, vista la costanza degli ultimi anni del sindacato, che in varie occasioni ha espresso le criticità del soccorso tecnico urgente in Sicilia, quali; carenza di personale ( 400 unità in tutta la regione) ritardi nei pagamenti straordinario, ritardi nei pagamenti dei buoni pasto ( 7 mesi) autonomia mezzi di colonna mobile in tutta la regione, vista la peculiarità del territorio, piano assunzioni, Precari ed idonei al concorso pubblico 250 posti, nucleo sommozzatori di Catania sottodimensionato di 14 unità, formazione, un secondo MSL ( modulo supporto logistico per le emergenze) e tantissime altre problematiche esposte in questi anni.

Una delegazione di Usb Vigili del fuoco Sicilia, composta da: Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale Usb Vigili del fuoco; Marotta Maurizio, coordinatore provinciale Usb Vigili del fuoco Caltanissetta e Termine Massimiliano di Caltanissetta Usb Vigili del fuoco, sono stati ricevuti dal capo di gabinetto del prefetto, dottoressa Spampinato che ha accolto le richieste e solleciterà il dipartimento ad accogliere tale vertenza.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati