ONA quasi a pieno regime

Resoconto:

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma -

Riteniamo doveroso un ringraziamento a tutto il personale dipendente del CNVVF che si è occupato e si sta occupando dell’ONA, dai referenti dell’Opera presso i singoli Comandi a tutto lo “staff” di via Cavour. Fatta questa doverosa, ma soprattutto dovuta premessa entriamo nello specifico di quanto trattato dal C.d.A. convocato al Viminale il 27 nov. 06 e la successiva commissione del pomeriggio presso l’ONA. Siamo ancora nella fase in cui tutti si stanno facendo i complimenti da soli su quanto “siamo” stati bravi a farci ridare i NOSTRI soldi dal Ministero del Tesoro riferiti al 2005, pertanto ad oggi sono rientrati tutte le competenze riferite al solo 2005 (saldo) e cioè circa 6.280.000 euro, una boccata d’ossigeno. L’RdB nella seduta in oggetto NON ha approvato la previsione di bilancio ONA per il 2007 in quanto questa O.S. (la sola), NON condivide ne la spesa ne le condizioni contenute nell’offerta dell’assicurazione privata antinfortunistica stipulata, in quanto costosissima ed inefficiente. Ma come accade in democrazia essendo la sola RdB a non condividere questa scelta dispendiosa (€.3.600.000 l’anno ….) si procederà anche per il prossimo anno al rinnovo, il tutto a discapito di altre iniziative, (per esempio i contributi scolastici, le borse di studio ecc. ecc.). E’ stata approvata l’assunzione e gestione di alcuni centri sportivi vedi Brindisi, Torino, Roma ed inerente a questo argomenti si è condiviso a larga maggioranza che la gestione dei Bar ad esempio (ma estendibile a tutto) non dovrà essere come oggi a “vita” ma rimessa periodicamente in discussione, possibilmente con gestioni autofinanziate.

 

Sulla proposta fatta di dare in gestione esterna sperimentale a costo zero uno dei nostri centri per la stagione invernale (senza diminuire la qualità della ospitalità attualmente offerta), operazione che ci avrebbe permesso di risparmiare un ingente quantità di fondi da poter dirottare sulla parte assistenziale, nel merito registriamo qualche difficoltà burocratica. Nei primi giorni di Dicembre si riunirà nuovamente la commissione nominata ad hoc su questo argomento; l’RdB garantisce la sua fattiva e collaborativa presenza.

 

Per quanto riguarda la parte assistenziale, non ultima anzi la più importante per l’ONA e i suoi componenti, a seguito dell’assegnazione dei fondi la commissione con i criteri stabiliti ha potuto deliberare il pagamento entro il 15 di dicembre (NON PRIMA).

Una doverosa comunicazione di servizio, volta ad agevolare i lavori dell’ONA, tali competenze dovranno comunque essere ritirate entro e non oltre il 30 dicembre per questioni amministrativo \ contabili. Invitiamo i colleghi a prendere contatti con gli uffici preposti. Sono stati trattati nella seduta del 27 i contributi ordinari e straordinari riferiti all’anno 2005 e nello specifico 808 circa contributi periodici per un importo superiore ai 1.300.000 euro, oltre ai contributi per decessi.

 

L’RdB ha formulato la richiesta della creazione di un indirizzo di posta elettronica specifico ad uso dei referenti Amministrativi ONA presso tutti Comandi d’Italia; esempio opera.sondrio@vigil...... tale banale concessione riteniamo agevolerebbe lo scambio di informazione tra il centro e la periferia e viceversa.

 

Auspichiamo di aver dato la maggior e miglior informazione possibile compatibilmente con le possibilità organizzative di questo Sindacato, impegnato come sempre su tutti i fronti di tutela dei lavoratori del CNVVF.

 

 

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni