ONA: anno nuovo grane vecchie

Nazionale -

Lavoratori,

il 20.01.09 si è riunita la commissione per la liquidazione dei CONTRIBUTI ASSISTENZIALI in applicazione della nuova circolare sanitaria, in virtù dell’accreditamento di parte delle risorse destinate all’Opera di Assistenza da parte del Tesoro attraverso il Dipartimento.

Si è potuto constatare che molte delle pratiche esaminate non erano confacenti con le direttive dettate dalla circolare; questo sta ad evidenziare che non in tutti i Comandi il referente ONA addetto collabora attivamente oppure non è aggiornato sulle “innovazioni” introdotte dall’Ente.

Appare evidente che dopo aver affrontato questi argomenti, tutto il resto è marginale ma non di minore importanza.  

Registriamo che le risorse finanziarie dell’Ente sono sempre precarie dettate da leggi di Governo e le varie promesse di interessamento per le opportune modifiche da parte del Ministro, Sottosegretari e precedenti Capi Dipartimento restano promesse da marinaio!

Il 50% dei soldi prodotto dei pompieri confluiscono dentro questo fondo unico creato all’interno del Ministero dell’Interno di conseguenza dobbiamo cosi convivere (con i soldi nostri) con esigenze della carriera prefettizia, del personale civile dello stato e della polizia! Sarà anche questo uno dei benefici del tanto decantato comparto?

CENTRI di SOGGIORNO: grazie ad una gestione sempre più parsimoniosa dei centri le poche risorse, sono sufficienti, ma serve una maggiore presa di coscienza da parte di tutto il personale dello scippo subito dall’ONA, perpetrato da questo Governo e non modificata per scarsa attenzione dei rappresentanti politici di questo Dipartimento.

Nelle more la commissione ha proseguito il suo lavoro valutando la parte ricreativa per la stagione invernale 2008/2009.

Soddisfacenti risultati sono stati raggiunti dal centro di Soggiorno di Cei al Lago, la qualità del servizio ha raggiunti buoni livelli con un abbattimento degli sprechi e recupero di risorse! Il poco personale VF rimasto al centro ha organizzato, programmato, inventato tutto e di più, per offrire agli ospiti del centro una vacanza gradevole! Ottemperando a pieno al mandato del C.d.A dell’ONA.  - Il centro di Merano ha affrontato la sua prima stagione invernale con un nuovo direttore VF e con una nuova ditta per i servizi! Le innovazione chieste dall’RdB\CUB, stanno pian piano maturando anche se si paventano sempre retromarce a vecchi sistemi! Ovviamente non tutte le ciambelle riescono con il buco e dobbiamo segnalare che il centro di Montalcino, non funziona ancora secondo le aspettativa del Corpo. A ogni buon fine sono stati messi in campo tutti i correttivi necessari per terminare la stagione invernale e le valutazioni complessive verranno fatte solo a fine stagione.

La commissione ha già affrontato le prime discussioni sulla stagione estiva 2009!  

Come sempre, la voce dell’RdB\CUB, è una voce fuori dal coro (!) anche  all’interno dell’ONA, non solo del Dipartimento, non ci sono soldi, si arranca ma compaiono sul tavolo della commissione preventivi di spesa per nuovi impianti presso i centri: ascensore super tecnologico per il centro di Santa Barbara di Tirrenia.Per quanto ci riguarda, riteniamo come RdB\CUB, che siano più necessari  la messa a norma dei nostri centri, Tirrenia prima di tutto, con rifacimento di porte, camere e servizi comuni;  ma ovviamente ….. qualcuno ha preso degli impegni (!) e quindi si concentra, con i soldi dei lavoratori in elucubrazioni mentali e spese o preventivi che lievitano giorno per giorno.

Ci auguriamo che i nostri interventi sindacali servano a ridare servizi ai lavoratori e non soldi a ....!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni