Nucleo Elicotteri Liguria - riceviamo e pubblichiamo

Accordo tra Fondazione Carige, Regione Liguria, Vigili del Fuoco; in merito potenziamento Elisoccorso e assegnazione nuovo elicottero A109 Grand

 

Genova -

Desideriamo esprimere  un certo rammarico per come si sono svolte alcune vicissitudini riguardanti gli accordi stipulati tra Fondazione Carige, Regione Liguria , Vigili del Fuoco; in merito all’elicottero A109 Grand

Più precisamente ci stiamo chiedendo quale sia stata la presa di posizione nei confronti dei lavoratori  del Nucleo Elicotteri VVF da parte di tutte le OO.SS. che sono state interpellate e coinvolte in tali vicende.

A nostro parere ,abbiamo notato uno scarso coinvolgimento del personale sopracitato e addetto ai lavori in prima linea e non soltanto  da parte dei sindacati a cui alcuni di noi sono iscritti.

Per essere chiari, nessuna sigla sindacale  ha chiesto  pareri al personale su cui ricadono le effettive conseguenze di scelte più o meno piacevoli.

Quale sigla sindacale ha chiesto al personale:

-Se fosse stato in grado di affrontare nuovi carichi di lavoro.

-Se sarebbe stato in grado di affrontare i corsi elicottero A109 totalmente  in lingua inglese.

-Se  fosse  d’accordo ed in grado di potenziare il servizio di elisoccorso,  aprendo una nuova base presso l’aeroporto di Albenga  allo stato attuale della forza lavoro.

L’estate è ormai prossima e l’elicottero A109 donato dalla Fondazione Carige è stato ufficialmente consegnato ai Vigili del Fuoco.

A breve il personale affronterà i corsi “macchina” A109  istituiti presso la scuola Agusta  a Sesto Calende (VA); tali corsi si svolgeranno totalmente in lingua inglese visto che vi saranno  partecipanti  di  più parti del mondo.

Tali corsi dureranno  tre settimane per quel che riguarda personale tecnico ed una settimana per quel che riguarda personale pilota.

Vorremmo ricordare che tra i requisiti richiesti per la selezione alla specializzazione elicotteristica, era  richiesta la conoscenza della lingua inglese a livello scolastico (mai constatato il livello); oggi nell’anno 2009 possiamo affermare che nell’ultimo decennio  non abbiamo mai partecipato o assistito all’istituzione di corsi di inglese  da parte dell’Amministrazione che potessero incrementare o perlomeno mantenere il livello di conoscenza di tale lingua.

Oggi ci viene “imposto” di esporci  in prima persona a partecipare ad un corso per il quale l’Amministrazione non ha  provveduto a formarci adeguatamente, di dare il massimo e di sforzarsi oltre le proprie capacità per superarlo, di volare ed effettuare soccorsi su una linea di elicottero completamente nuova all’Amministrazione; di recarci nei periodi di maggior afflusso turistico (estate,festività ,etc)  presso l’aeroporto di Albenga per provvedere a potenziare il servizio di elisoccorso.

Tutto ciò il più presto possibile!

Sappiamo benissimo che oggi lamentarsi non sia proprio il momento giusto visto l’andamento complessivo del mondo del lavoro e gli eventi catastrofici degli ultimi giorni, ci chiediamo soltanto per quale motivo  le OO.SS. non siano state in grado di rendere protagonisti i lavoratori in questa vicenda, rendendola e, scusateci, “sminuendola”  una vittoria del tutto politica di facciata ;che mira a distruggere gli ideali e le speranze di chi crede ancora in Voi.

Da: (piloti e tecnici di elicottero presso reparto volo VV.F Genova)

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati