NESSUNO AIUTI I VIGILI DEL FUOCO PER NON LEDERE ALLA NOSTRA IMMAGINE

Brescia -

Lavoratori,

a Brescia il dirigente periferico ci tiene all’immagine e al decoro tanto da entrare nella vita privata di un lavoratore e regolamentarne tramite un OdG il senso di decoro; minacciando lo stesso di contestazione (in verità minaccia anche tutti coloro che anche solo pensano di sostenerlo nell’impresa) se lo stesso dovesse perseguire la sua idea di fare una festa privata con lo scopo di raccogliere fondi per poter comprare dell’attrezzatura che verrà in seguito donata al CNVVF. Ma il merito lodevole cozza (ad idea del dirigente) con un metodo troppo goliardico, che ne determinerebbe la lesa dell’immagine della figura del vigile del fuoco.

IMMAGINE… DECORO… BELLE PAROLE MA I FATTI DOVE SONO???

Quale immagine anche solo lei trasmette quando si viaggia con mezzi tenuti insieme dal fil di ferro?

Quale immagine trasmettono i Pompieri che  rimangono in mezzo alle autostrade con i mezzi in panne?

Quale immagine si trasmette quando si chiudono i distaccamenti per mancanza di organici?

Quale immagine si trasmette quando si lasciano  a terra gli elicotteri per mancanza di soldi?

C’è qualcosa di decoroso nell’attendere mesi, quando non sono anni, gli arretrati dei servizi resi?

C’è qualcosa di decoroso nel vedersi obbligati a fare straordinari a recupero ore?

Cosa c'è di decoroso nell'avere difficoltà economiche già da metà mese?

Lei definisce decoroso vedere la propria professionalità non riconosciuta economicamente? 

Considera decoroso aspettare venti anni per un passaggio di qualifica? 

Quale decoro c’è nelle nostre sedi di servizio?

 

Il decoro dei bagni intasati, dei muri scrostati, degli infissi rotti e i pavimenti sconnessi… Ha proprio ragione, l’immagine ha la sua importanza!!!

 

 

Poco importa che poi non abbiamo più soldi per riparare i mezzi o comprare attrezzature, non importa l’immagine che trasmettiamo ai nostri fornitori che dovranno ricorrere all’ufficiale giudiziario per avere quanto dovuto. Importante è l’immagine!!!

L’immagine non è fare le parate tipo quella del 2 Giugno, ne marciare a Capannelle, ne fare il saluto alla bandiera, caro dirigente, ma è riuscire a soccorrere le persone con professionalità ed efficienza!!!

Lei si preoccupa “giustamente” (il termine è ironico) della sua immagine e del suo decoro… ma ha mai pensato al nostro?  

Potremo scrivere pagine e pagine su cosa è il decoro e l’immagine per noi della USB e per noi vigili del fuoco, ma rischieremo di perdere il punto, perché il punto è: che l’amministrazione centrale stessa non ha la più pallida idea, di cosa sia veramente il decoro e l’immagine. Altrimenti non si spiegherebbe come sono stati gestiti i passaggi di qualifica! Non continuerebbe a sperperare i soldi dei contribuenti per inutili manifestazioni ed inutili viaggi, con inutili aerei. Non spenderebbe soldi per appartamenti in centro a Roma per l’immagine, ci permetta e per la comodità di alcuni.

Il Corpo Nazionale è ai minimi storici, non ricordiamo un periodo più oscuro, non diamo la colpa alla crisi, ma guardiamo alla mala gestione di questa amministrazione che di immagine non si cura affatto!!!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati