Neo-capi squadra e decorrenza economica

Nazionale -

Lavoratori,

in questi primi giorni di corso,  i neo capi squadra hanno potuto toccare con mano la disorganizzazione dell'amministrazione e contro la quale giustamente ognuno ha preso posizione, hanno avuto modo di verificare chi è veramente e da sempre dalla parte dei lavoratori.   

Molti di loro sollecitano l'RdB per un intervento riguardo la decorrenza economica che viene (ahi voi) attribuita dal giorno successivo alla data di conclusione del corso medesimo.

Purtroppo in questo momento non ci è possibile intervenire in quanto (ahi noi) la legge 252/04, e successivamente l'art.12 comma 6 del decreto legislativo 217/05, prevedono questa tempistica, approvata e sottoscritta dai sindacati/politici!!

Cosi come, alla luce delle ultime richieste di sospendere il corso 40% non è nemmeno possibile: oggi non ci sono scorciatoie o false illusioni, bisogna intervenire a tempi debiti e non dopo che tutti buoi sono scappati...  ora è facile abbaiare alla luna e parlare di sanatoria!!!!

Per fare ciò dobbiamo occupare i “palazzi “ Noi ci siamo; e gli altri ? Il problema e che dietro ci sono solo chiacchiere scritte dietro un computer !!!!

Potremmo concludere con la solita frase - noi dell'RdB/CUB,  lo avevamo detto e SCRITTO PRIMA, DURANTE E ADESSO che questi sono i benefici della riforma e di chi l'ha voluta ma ...... non ci avete creduto !!

E' vero siamo anche noi ai tavoli delle trattative e, per i più disattenti, non manchiamo mai di ribadire le nostre contrarietà a questa riforma che penalizza i lavoratori.     

Pertanto cari colleghi anche questa volta VOI potete fare la differenza facendo assumere la responsabilità a chi ci ha infilato in questo “cul de sac” e che già vuole riscrivere.

LA RdB/CUB, invece dice INDIETRO TUTTA E VELOCEMENTE STIAMO FACENDO LA FINE DEL TITANIC (VV.F-diritti-dignità) CONTRO ICEBERG (252/04 -217/05 -triplice-autonomi dell'ultima ora) per farlo bisogna abbandonare la nave concertativa di quelli che dispensano ricette miracolose per salire sull’unica scialuppa di salvataggio che vi evitiamo di indicare siamo certi che la vostra intelligenza non ha questa necessità.

 

  • PER UNA NUOVA E MODERNA PROTEZIONE CIVILE.

  • PER ASSUNZIONE DEI PRECARI E COORDINAMENTO DEI VOLONTARI.

  • PER RICONOSCIMENTI ECONOMICI ADEGUATI ALLA PROFESSIONALITÀ'.

  • PER AVER UN SINDACATO VERO DI CATEGORIA.

ADERISCI ALLO SCIOPERO GENERALE DEL 17 OTTOBRE E PARTECIPA ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA

ore 9.30 corteo da Piazza della Repubblica a S. Giovanni

Scendiamo in piazza e cominciamo a farci sentire!!!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni