Ma la mezz'ora prima e dopo per indossare e togliere gli abiti da lavoro ?

Comando Provinciale Vigili del Fuoco Soccorso Pubblico Difesa Civile Alessandria

 

Direzione Regionale Vigili del Fuoco Soccorso Pubblico Difesa Civile Piemonte

 

Alessandria -

La scrivente organizzazione sindacale, in un ottica di corrette relazioni sindacali e di collaborazione, ha più volte richiesto sia per iscritto che verbalmente a questa Amministrazione un incontro con le OO.SS. rappresentative per concordare le modalità di attivazione, come da Ella disposto solo presso la sede centrale, del badge di rilevazione delle presenze, anche per il personale operativo. La normativa vigente e le disposizione ministeriali in merito riteniamo siano ancora lacunose e lo stesso programma ad oggi attivo, sfruttato solo in minima parte viste le sue potenzialità tecniche. Riteniamo che la contrattazione decentrata prevista dalla normativa dei contratti privatitistici – organizzazione del lavoro - di categoria, non ancora cancellati dalla riforma e dal passaggio al regime pubblicistico introdotto dalla 252/04 ed attuato dal Dgls. 217/05, diamo ampi spazi per sanare tali lacune, al fine di evitare che tale strumento sia usato dall’Amministrazione solo in modo punitivo; ma possa e debba, essere invece un utile strumento per migliorare il saldo delle competenze nei tempi previsti dalla legge, il pagamento di tutte quelle ora prestate in più all’amministrazione, tutelare i lavoratori sul regolare orario di lavoro previsto dalla legge, come è previsto dalla legge l’introduzione di tale dispositivo di controllo. La Sua disposizione, riteniamo, sia carente di quei doverosi chiarimenti per il personale turnista adibito al soccorso tecnico urgente, il quale per svolgere soccorso ha esigenze lavorative ed orari differenti dai pubblici dipendenti tenuti a svolgere un orario normato ed articolato sui cinque giorni lavorativi, anche per quanto riguarda lo straordinario e grazie ad accordi da altri sottoscritti, si veda la banca del tempo. Nella sua disposizione non viene chiarito come deve comportarsi il personale che svolge un surplus di orario legato al soccorso tecnico urgente o quello per carenza d’organico o per le vigilanze e\o 626, corsi, missioni o richiami in servizio ecc. Se Ella avesse accolto per tempo le richieste della scrivente,  sempre attenta ad una collaborazione volta a migliorare la qualità del lavoro presso questa sede di servizio, non sarebbe stato necessario inviarle anche questa ulteriore nota, con la quale le chiediamo, compatibilmente con i suoi impegni sicuramente di maggiore spessore e valenza politica, di incontrare le organizzazioni sindacali rappresentative ed aprire un tavolo di contrattazione decentrata al fine di chiarire le lacune da Ella non sanate con l’O.d.S. di seguito indicato.

 

ORDINE DI SERVIZIO N° 021 DEL 28.02.2008 : Sistemi di rilevazione presenze –attivazione lettori “In riferimento alla nota ministeriale prot. n. 59/2008/2102 del 17.01.08 inerente l’oggetto, al fine di attuare il comma 83 della legge Finanziaria 2008, si comunica che da sabato 1° marzo c.a. per tutto il personale amministrativo e operativo della Sede Centrale, vi è l’obbligo di far uso del lettore di rilevazione delle presenze posizionato al piano terreno di questo Comando.”

 

Sicuri di non dover ricorrere ad altre forme sindacali per rappresentare la nostre determinazioni, porgiamo distinti saluti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni