L'INATTACCABILE COMMA 22

“CHIUNQUE È PAZZO PUÒ CHIEDERE DI ESSERE ESENTATO DALLE MISSIONI DI GUERRA… PERÒ CHI CHIEDE DI ESSERE ESENTATO DALLE MISSIONI DI GUERRA NON È PAZZO”

 

Nazionale -

Lavoratori,

grazie al nuovo progetto di riordino del corpo nazionale i vigili del fuoco si ritrovano ad essere nella stessa posizione delle famose sturmtruppen ed avere a che fare con il famoso “comma 22” che li rende sempre più schiavi.

Leggendo questo ultimo documento, forse qualcuno potrebbe gioire per qualche numero in più, dimenticando che all’interno del protocollo c’è scritto che “tutto è così, salvo possibili modifiche o rivalutazioni in funzione dell’esigenza dell’amministrazione” (comma 22).

L’esempio più drammatico è sopra la pelle dei nostri amministrativi (i SATI) i quali subiscono un riassetto a dotazioni organiche invariate (sembrerebbe che nessuno si sposti) salvo la copertura delle carenze e l’esigenza dell’amministrazione (comma 22).

Le analogie tra il comma 22 delle sturmtruppen e il nuovo documento di riordino non finiscono qui, gli autori di entrambe le opere percepiscono dei soldi per scriverle, sul fatto che poi la comicità sia volontaria o meno, per Bonvi siamo sicuri ma abbiamo qualche dubbio per i Nostri emuli...!?!

Banalmente Vi vogliamo ricordare che il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco senza i vigili del fuoco si riduce ad un gruppo di dirigenti senza nessuno da dirigere... (“maledizionen, sempre questo comma 22”).

Ed i sindacati cosa fanno mentre tutto crolla?!? Alcuni litigano fra di loro, altri in prede ai deliri d’onnipotenza chiedono “giubbotti antiproiettili” da piazzare dentro le partenze. Ed i più grandi (numericamente parlando) stanno in religioso silenzio!!!

USB MANIFESTA IN PIAZZA E CONTINUERÀ A FARLO

PER DIRE BASTA AL COMMA 22

PERCHE NOI NON SIAMO LE STURMTRUPPEN, MA SIAMO L’ASSE PORTANTE DELLA PROTEZIONE CIVILE

 



* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni