"LEGGE DI STABILITA',TAGLIO SUGLI AFFITTI, DISTACCAMENTO VIGILI DEL FUOCO AUGUSTA RISCHIO CHIUSURA O TRASFERIEMNTO.

COMUNICATO STAMPA

Siracusa -

Nel Consiglio dei Ministri dello scorso 9 ottobre è stato approvato il disegno di Legge contenenti le disposizioni per la formazione del bilancio dello Stato, la cosiddetta Legge di Stabilità, la quale contiene il bilancio di previsione finanziario per l’anno 2013 e per il triennio 2013-2015. Nell’ambito della stessa Legge, il Consiglio dei Ministri ha approvato il secondo capitolo per le disposizioni riguardanti la revisione della spesa pubblica, aggredibile per circa cinquanta miliardi di euro. Tra le nuove misure di razionalizzazione ed efficienza della spesa pubblica, vi sono gli affitti e la gestione degli immobili dello Stato. Infatti per quanto concerne i primi al 31 dicembre 2012, verranno azzerati tutti gli affitti di immobili privati dati in locazione alle Amministrazioni dello Stato, tra i quali, per quanto riguarda il Comando Vigili del Fuoco di Siracusa, il Distaccamento VVF di Augusta, unico immobile delle sedi Vigili del Fuoco provinciali in affitto da circa trenta anni. Oltre al danno ricevuto per la mancata costruzione di una nuova sede efficiente finanziata interamente con la Legge 433/91, pure la beffa, costretti, si fa per dire, dalle necessità finanziare dello Stato a lasciare l’attuale sede in affitto, inadeguata e vetusta. Per quanto esposto si dovranno trovare delle soluzioni per rientrare nei piani economici del Governo, auspicando soluzioni che non si ripercuotano sulla stessa organizzazione del soccorso tecnico urgente, sulla popolazione megarese e all’intero comprensorio industriale. In questo anno trascorso, non abbiamo mai avuto risposte degne di nota concrete da parte dell’Amministrazione comunale e dal Sindaco dimissionario, annunci giornalistici che lasciano il tempo che trovano, avvio dei lavori e inaugurazioni mai avvenute. Ci domandiamo se questa è la politica vicino e per la gente che male ancora maggiore ci possiamo attendere? Ci appelliamo all’unica autorità della nostra provincia, il Prefetto Franceschelli, al quale chiediamo un incontro per poter definire e risolvere i due problemi: l’avvio dei lavori per la costruzione della nuova sede del distaccamento, attesa da oltre un ventennio in tempi brevi e certi, e il secondo di trovare insieme una soluzione temporanea per dare corso ai provvedimenti della revisione di spesa pubblica prefissata dal Consiglio dei Ministri, che prevede i risparmi sugli affitti. Per quanto ci riguarda come Organizzazioni Sindacali CONAPO-USB Vigili del Fuoco, continueremo a lavorare su fronti diversi per la soluzione del problema.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati