LE DUE SIMPATICHE CANAGLIE

IN QUESTI GIORNI IL DIRETTORE REGGENTE DEL FVG E IL DIRIGENTE DI TRIESTE HANNO FATTO VISITA AI LAVORATORI

Trieste -

Lavoratori,

con il mestiere che facciamo trovare qualcuno che ti solleva il morale con qualche “battuta” e qualche sorriso è proprio “una manna dal cielo”. Il direttore reggente del FVG e il dirigente di Trieste da simpatici “burloni” in queste ore stanno proprio facendo un tour che li porta a diretto contatto con tutti i lavoratori della provincia.

All'arrivo in sede centrale ecco che da subito lo spirito “festoso” del dirigente regionale si è manifestato nel massimo del suo splendore... e radunato tutto e tutti nel cortile ha inizio lo spettacolo.


Direttorone: “buon giorno triestini, il vostro grande comandante – ammiccando gli occhi ed alludendo alla stazza – mi ha detto che sapete lavorare ma siete dei lavativi – e qui con l'aiuto di smorfie e accigliamenti il tutto assume un forma veramente sollazzata”.

Dirigentino: “ha.ha.ha.ha – mostrando un forte apprezzamento per la battuta del Direttorone”.


Direttorone: “ triestini, mi hanno detto che nessuno di voi è degli anni '70 come ingresso, quindi siete tutti “pompieri in erba”.

Dirigentino: “ha.ha.ha.ha – mostrando un forte apprezzamento per la battuta del Direttorone”.


E poi proseguendo il tour presso la sede del Portovecchio la coppia da il meglio di se. Infatti parlando con i lavoratori, anche con chi è rinomato per avere un curriculum da velista internazionale che per l'occasione ha dimostrato grande educazione nel noN rispondere.... ecco che parte la battuta di rito.


Direttorone: “ma voi visto che non sapete andar per mare che ci fate con le barche???”

Dirigentino: “ha.ha.ha.ha – mostrando un forte apprezzamento per la battuta del Direttorone”.


Insomma andando in lungo ed in largo nel proseguo del tour i due “burloni” non si sono proprio risparmiati dando il meglio di se, molto apprezzato dai lavoratori, in battute e giochetti di parole. Con il Direttorone intento a trovare sempre più nuove battute e il Dirigentino ad accompagnarlo con le sue risatine...

Allora noi che di solito non siamo bravi a fare humour abbiamo fatto appello a tutta la nostra, seppur limitata (non siamo ai livelli di professionismo del Direttorone), intelligenza ed in riferimento proprio alla battuta “sul non saper andar per mar” abbiamo pensato:


CARO DIRETTORONE VISTO CHE NOI NON SIAM BRAVI AD ANDAR PER MAR

MANDEREMO TE IN …........... DE TU MAR”

NATURALMENTE IL DIRIGENTINO PUO' CONTINUARE A RIDERE... ALMENO FINO AL 15 DI SETTEMBRE


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati