l'Associazione "Donna e Fuoco" a manifestare al parlamento con tutti i Precari del Pubblico Impiego!!

Comunicato dell'Associazione

 

 

 

Roma -

Mercoledi'16 luglio 2003 a Roma davanti Piazza Monte Citorio l'Associazione "Donna e Fuoco" ha partecipato all'ennesimo presidio di lavoratori precari organizzato dalla RdB-Cub per dire basta al posto di lavoro precario nei vigili del fuoco e chiede l'immediata assunzione in ruolo dei 25.000 vigili del fuoco discontinui che ogni anno sono chiamati a prestare servizio presso i comandi provinciali dai 20 giorni ai 160 giorni per sopperire le carenze del personale permanente del Corpo, mancante, detto dalla stessa amministrazione, di 15.000 unità a livello nazionale.

Una Delegazione di Esponenti del Sindacato ha rappresentato il precariato del pubblico impiego incontrando alcuni Rappresentanti Politici, chiedendo l'assunzione di tutti i lavoratori precari.

altre iniziative visto il periodo..saranno proposte per il mese di settembre quindi partecipate discontinui per il vostro esclusivo interesse se volete l'assunzione in ruolo!!!

Associazione delle donne vigili del fuoco discontinui

"Donna e Fuoco"

Coord. Paola Recchia

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni