La trasparenza non è patrimonio del dirigente di Alessandria

La nota del coordinamento provinciale di Alessandria inviata al dirigente locale sui corsi di formazione

 

 

 

Alessandria -

Oggetto : trasparenza corsi di formazione

 

 

 

Questa O.S. in data 22/10, fece pervenire alla sua attenzione una nota per lamentare la mancata trasparenza sulla scelta dei discenti al corso per addetto alla comunicazione e su sul corso nbc-r livello II (suo OdS n°52 del 15/10/03). La sua risposta verbale durante l’incontro con le OO.SS. non fu per nulla esaustiva. Credevamo però che tale fatto fosse da ritenersi un evento isolato, ma ci è dato constatare da suo nuovo OdS n°58 del 5/11/03 che così non è.

 

Le ricordiamo che esiste una contrattazione decentrata avvenuta sia a livello regionale che a livello locale sui metodi e criteri della formazione e che fino a nuovo incontro e rielaborazione della medesima, noi tutti riteniamo ancora e sempre valida, anche dopo il suo arrivo presso questa sede di servizio.

 

Pertanto la invitiamo a voler rispettare quanto sancito e a non voler inserire nei corsi di formazione il personale a lei gradito o fedele, soprattutto per quanto riguarda un argomento così delicato come quello nbc-r, oltretutto ad una prima lettura della stessa circolare 6 non ci pare proprio che parte del personale da lei individuato a frequentare tale corso sia quello indicato dalla stessa per essere formato ad un livello di conoscenza II. E’ utopistico peraltro pensare che, vista la carenza cronica e disastrosa di personale operativo in cui si trova questo comando, la figura del capo reparto e soprattutto del capo turno possa rispettare quanto indicato nel mansionario e profilo professionale dello stesso e pertanto recarsi sul luogo dell’intervento. Queste sue scelte “gerarchiche” andranno solo a discapito del personale operativo in quanto non sarà sicuramente prevista una formazione illimitata del personale al livello II e a pagarne le conseguenze di tutto questo saranno solo le squadre operative sul luogo d’intervento.

 

Il personale operativo necessita di figure idonee e non di figure gerarchiche.

 

Auspichiamo un immediato intervento atto a ripristinare sia quanto sancito in contrattazione decentrata al fine di non creare “figli e figliastri o nepotismi vari”, sia di dare la possibilità agli operativi di effettuare almeno n°1 corso all’anno come stabilito in contrattazione decentrata regionale e ricordato in una sua nota.

 

A tal proposito chiediamo ci venga fornito l’elenco del personale che quest’anno non ha ancora effettuato alcun corso.

 

Cogliamo altresì l’occasione per chiedere, senza entrare nel merito della stessa, se la sua comunicazione “partecipazione del personale ai corsi di formazione” datata 22/09/03 sia sempre valida per tutti i corsi di formazione interni, in quanto nel periodo di assenza del funzionario responsabile del settore è stato organizzato un corso di sostanze pericolose usando metodi e criteri al di-fuori di quanto da lei indicato nella stessa comunicazione.

 

In attesa di chiarimenti urgenti ed esaustivi inviamo distinti saluti, in caso contrario saremo costretti, nostro malgrado, ad intraprendere iniziative che concorderemo con il personale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni