LA MIGRAZIONE DELLE GRU … … anche quella delle Auto-Grù!

Roma -

 

Uno degli spettacoli naturali più emozionanti tra il mese di ottobre e il mese di novembre è certamente la migrazione delle gru. Proprio in questo periodo dell’anno, questi grandi ed eleganti volatili, meglio noti alla scienza come Gru cenerine o Gru eurasiatiche (Grus grus), sorvolano i nostri cieli per raggiungere climi più miti dove trascorrere l’inverno. Al Comando di Roma quest’anno hanno spiccato il volo anche le Auto-Grù. Quei grandi camion hanno deciso di migrare e di andare via tutte assieme. Un evento rarissimo che nessun naturalista è mai riuscito ad immortalare. I più assidui e appassionati di bird-watcher si stanno dando appuntamento e vanno allestendo dei capanni nei presso di Montelibretti, Civitavecchia e La Rustica per osservare gli esemplari

AG/5 – AG/17 – AG/10

Purtroppo il compianto Piero Angela è venuto a mancare recentemente, ma avrebbe sicuramente dedicato una puntata speciale di Super Quark avvalendosi della collaborazione di documentaristi di fama mondiale. Roba da far venire la pelle d’oca!

 

MA CHE FIGATA PAZZESCA! UN EVENTO STRAORDINARIO CHE CAPITA SOLO AL COMANDO DI ROMA CHE RIESCE A FAR VIVERE AI SUOI LAVORATORI EVENTI DI STRAORDINARIA MAGNIFICENZA. ORMAI I MEZZI SPECIALI COME LE AUTOSCALE E LE AUTOGRÙ STANNO DIVENTANDO DELLE SPECIE DA PROTEGGERE PERCHÉ IN VIA D’ESTINZIONE. TRE MEZZI CONTEMPORANEAMENTE FUORI SERVIZIO MA DI CUI NON FREGA UN CAZZO A NESSUNO!

        

il Coordinamento Provinciale di USB VV.F. di Roma

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati