La 1 giornata dei futuri capo squadra del 60% a Nettuno

STOP AL CORSO. UNA GIORNATA DA DIMENTICARE!

Nettuno -

Oggi è iniziato il corso per concorso (60%) da Capo Squadra.

La struttura è sicuramente accogliente ed è inserita all'interno un villaggio dedicato principalmente alle attività della polizia di stato.

Ritagliato in questo grande complesso c'è una sezione "riservata" a coloro (i Vigili del Fuoco) che da tutte le parti del paese sono arrivati qui in centro Italia, già dalla sera prima per essere formati, quali capi partenza.

Ci sono state le presentazioni di rito con il direttore del centro di PS ed il saluto del Dirigente responsabile dell'area formazione ed il suo staff.

Alla termine dell'intervento dei relatori , alcuni rappresentanti sindacali della RdB\CUB hanno posto alcune domande su quello che sarebbe stato il loro futuro ("quello dei lavoratori detti anche pompieri") nella struttura di Nettuno.

Ovviamente la risposta da parte del rappresentante l'Amministrazione è stata quella che avremmo avute tutte le indicazioni dai responsabili che sono presenti in sede ed è "fuggito" ......

Parlando con il Direttore del corso (Dipendete del Dipartimento dei Vigili del Fuoco) sono emerse in tutta la sua gravità i problemi e questo dimostra quali siano i punti dolenti di questa riforma che oltre a prevedere 3 mesi di corso, "confina" i 260 corsisti ("già capo squadra sul campo in molti comandi") a provvedere ogni fine settimana con le proprie casse al ritorno verso casa.

Ora tutti i discenti sono concordi con una sola strada percorribile:

iniziare il corso solo nel momento in cui le richieste fatte saranno prese in considerazione.

Le domande che si susseguono nei corridoi sono:

  • Quanto durerà la nostra presenza nella struttura di Nettuno ospiti della Polizia?
  • Ci sarà una parte di corso presso i Comandi?
  • Perché i poli didattici completati da molto tempo non possono essere usati anche parzialmente?
  • Che interruzioni di missione ci saranno? (ogni settimana? ogni 15gg... oppure una sola a fine corso?)

Ci sembra paradossale che tutte le regole di questo "ingaggio" non siano chiaramente esposte prima di ogni scelta; questo porterebbe tutti a fare delle serene valutazioni di merito. Oggi ogni collega presente per frequentare questo corso dovrà fare i conti con il proprio mensile, con gli arretrati di qualifica che sembrano sfumare e con le spese di viaggio che porterebbero via buona parte dello stipendio.

 

Oggi nel pomeriggio, presso il Dipartimento (dei Vigili del Fuoco) a Roma è prevista una riunione per la discussione di quello che sarà il futuro dei CS ancora fuori sede (precedente concorso anzianità 2005) e in quella occasione, qualcuno auspica, che si parli anche di noi, aspiranti CS. Ci auguriamo ci sia una virata di aggiustamento che metta insieme le esigenze del Dipartimento e quelle del personale arrivato faticosamente da ogni parte d'Italia. Come RdB\CUB confidiamo nella possibilità che venga richiesto un incontro a hoc con il Capo Dipartimento e il responsabile della Formazione centrale.

Anche questi sono i benefici della riforma ....... 252/05 e 217/05 !! noi dell'RdB lo avevamo detto ma ...... non ci avevate creduto !!

il coordinamento dei colleghi

RdB presenti a Nettuno

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni