Incontro con il Dirigente provinciale di Bologna

Bologna -

Ieri in sede centrale si è tenuto un incontro tra il Dirigente e le OO.SS., all’ordine del giorno la programmazione didattica per l’anno 2009 e la festività di S.Barbara.

Per quanto concerne la programmazione didattica abbiamo ritenuto utile ribadire l’importanza del mantenimento della formazione, quindi siamo d’accordo come RdB a fare nuovi corsi, ma attenzione al mantenimento, dunque nel conteggio delle risorse, consideriamo la possibilità di svolgere esercitazioni ed  affiancamenti.

Premesso questo, siamo entrati nel merito dei corsi, abbiamo accolto con favore un nuovo corso di patenti nautiche e per anfibio, siamo invece perplessi per non dire contrari ai 2 corsi per vigili volontari e discontinui, riteniamo che il numero attuale sia già alto, il dirigente al contrario ci ha comunicato che i richiami sono maggiori al numero dei discontinui, non abbiamo avuto modo al momento di verificare il dato, ci riserviamo comunque di farlo il prima possibile.

Abbiamo inoltre chiesto come RdB, di farci pervenire la statistica riguardante le chiusure dei distaccamenti volontari durante il 2008, in quanto risulta a questa sigla sindacale che alcuni distaccamenti volontari soprattutto durante il giorno, non sono in grado di garantire il soccorso. Non vorremo dunque sperperare le già scarse risorse dedicate alla formazione per dei corsi che formano personale volontario che poi non si rende disponibile a garantire il servizio, inoltre crediamo giusto una volta evidenziato una situazione di bassa coperture di un certo territorio segnalarlo alle autorità del comune interessato.

Sempre nell’ambito della formazione, abbiamo evidenziato l’esigenza di svolgere nuovi corsi di polizia giudiziaria e di prevenzione incendi, il Dirigente ci ha informato che questi corsi competono alla direzione regionale, l’RdB comunque manterrà lo stesso impegno per divulgare questa esigenza al nuovo Direttore appena si insedierà.

Anche per S.Barbara c’è una premessa da fare, noi come RdB riteniamo questa festività una bella occasione per incontrare il cittadino, ma al tempo stesso evidenziamo che per il personale VV.F. ci sia ben poco da festeggiare visti gli ultimi sviluppi sia normativi che contrattuali, dunque ci siamo astenuti da ogni commento e non parteciperemo ufficialmente alla festività. Comunque tanto per informarvi la festa verrà fatta nel comune di Sasso Marconi.

Ultimata la discussione sui punti all’ordine del giorno ci siamo trattenuti per avere altre informazioni generali che vi trasmettiamo per conoscenza. La caserma nuova di Casalecchio dovrebbe essere pronta inizio 2010, quella di Imola 2011, per quanto riguarda il container per gli accasermati a Pianoro, invece non si conoscono i tempi, ma l’alta velocità ha rinnovato l’impegno a risolvere il problema quanto prima.

Altri 7 defender comprati dalla regione, solo due rimarranno a Bologna e verranno consegnati al distaccamento volontario di Monzuno e Medicina, alla nostra obbiezione il Dirigente ha risposto che sono accordi regionali con il Direttore, ma che comunque questa operazione permetterà il recupero di un mezzo del distaccamento di Medicina.

Infine per quanto riguarda il personale amministrativo, abbiamo due nuove unità assegnate al Comando di Bologna che speriamo riescano a dare un po’ di sollievo all’uffici più congestionati, per quanto riguarda il progetto di accorpamento dei vari uffici invece si è deciso di bloccare tutto, sarà in caso ripreso più avanti il discorso.  

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni