In Sicilia il 17 novembre i NAUTICI rientrano a "casa"

LA SICILIA: UN CONCRETO ESEMPIO

Palermo -

Esatto! Questa volta vera protagonista di un ottimo risultato ottenuto, è proprio la Sicilia; sembra un paradosso ma … non lo è. Vi riveliamo i retroscena!!!

Un costante ed estenuante impegno ha dato seguito ad un emanando provvedimento di mobilità del personale Specialista Nautico, in servizio nelle rispettive Sedi Portuali isolane.

È quanto siamo riusciti ad ottenere dopo le diverse e costanti riunioni chieste ed ottenute sia dalla USB VV.F. Nazionale per gli aspetti di competenza tali che dalla USB VV.F. Sicilia per la parte Regionale.

Siamo lontani anni luce dalle classiche inutili ed estenuanti “chiacchiere” senza speranza dei firmaioli; lo dimostrano le nostre schiaccianti prove “antichiacchiera”:

1  I NAUTICI TRAVOLTI DALLO TSUNAMI DEL RIORDINO 

2  IL RIORDINO CONTRO I NAUTICI SICILIANI

3  USB CHIEDE LUMI SUL FUTURO DEI NAUTICI

Per la parte di competenza Regionale, abbiamo chiesto diversi incontri ed ottenuto notevoli risultati in termini di organizzazione del Servizio di Soccorso in Mare, coniugando il tutto con le legittime richieste dei cari colleghi Specialisti Nautici che con decenni di anzianità di servizio, si trovavano ancora lontani dalle rispettive e care Famiglie, seppure una distanza circoscritta nella stessa Regione nativa, la Sicilia.

In un momento in cui le Politiche di “spending review” e “risparmi” adottate dai Governi sia precedenti che attuale, di rincari dei prezzi per l’acquisto dei Beni di prima necessità, di aumento incontrollato del Costo della Vita con l’aumento sconsiderato dell’Inflazione, di BLOCCO DEI RINNOVI CONTRATTUALI …… la USB VV.F. Sicilia riesce ad alleviare le aberranti sofferenze del “borsellino”, e dei rischi connessi, del personale Specialista Nautico, riuscendo ad ottenere la mobilità Regionale e quindi l’assegnazione degli stessi alle relative Sedi di Servizio tanto ambite.

Un particolare ringraziamento ai colleghi che con il loro fattivo contributo hanno permesso un accurato studio di analisi e fattibilità del progetto di ri-assegnazione; un giusto merito va accreditato all’Amministrazione, nello specifico l’attuale Direttore Regionale VV.F. Sicilia, che con dedizione e costanza è riuscita a definire un’accurata elaborazione dei prospetti già proposti ed ormai definiti e definitivi.

Al personale trasferendo con decorrenza 17 p.v., vanno i nostri più sinceri e graditi auguri!


LA USB TI ASPETTA; SENTIAMOCI PRIMA …. CHE SIA TROPPO TARDI!!!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni