I VIGILI del FUOCO di BARI NON MERITANO TUTTO CIO'

unitario RdB\CUB Confsal

Bari -

Al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco

Pref. Francesco Paolo Tronca

Capo del C.N.VV.F. – Vice Capo Dipartimento Vicario

Ing. Antonio Gambardella

Al Prefetto di Bari

Pref. Carlo Schilardi

Al Direttore Regionale VV.F. Puglia

Ing. Davide Meta

Al Dirigente Provinciale VV.F. Bari

Ing. Giovanni MICUNCO

 

Alla Segreteria Nazionale Confsal VV.F

Al Coordinamenti Nazionale RdB\CUB

 

Agli Organi di Stampa

 

Oggetto: Utilizzo residuo fondo F.U.A e mancate risposte su specifiche richieste sindacali.

 

In data 23/01/2009, presso la Direzione Regionale VV.F. Puglia, ha avuto luogo il tentativo di conciliazione e di raffreddamento sullo stato di agitazione dichiarato dalle scriventi OO.SS., con esito negativo.

In merito ai diversi punti della vertenza vi è, in particolare, l’utilizzo del Fondo FUA per il mantenimento delle specializzazioni e, in tal senso, chiediamo al Comando di conoscere in tempi brevi e in modo dettagliato, per singola specializzazione, i nominativi che hanno fatto i mantenimenti, le ore effettuate, l’ammontare corrisposto e l’entità delle eventuali somme non utilizzate rispetto a quanto complessivamente assegnato a codesto Comando.

E’ il caso di precisare che le richieste sono state presentate non solo dai lavoratori che hanno svolto il mantenimento, ma anche da coloro ai quali è stato negato, nonostante gli impegni assunti nel corso della riunione tenutasi con le scriventi OO.SS. e successivamente modificati unilateralmente ed arbitrariamente. Giova rammentare che il FUA si alimenta con i sondi di tutti i Lavoratori e che, a nostro parere, vadano ricercati ed adottati i criteri più equi possibili per venire incontro e soddisfare le aspettative di tutti i colleghi.

Inoltre, siamo ancora in attesa di risposte su alcune specifiche richieste rivolte al Comando con i seguenti documenti:

-                     ”mancato pagamento Fua 2008, straordinario Autista al personale operativo giornaliero, Pagamenti AIB 2008”, consegnato in data 22/12/2008;

-                     richiesta personale discontinuo da impiegare nella Sala Operativa e Piantoni Ufficio e Carrabile, consegnato in data 16/01/2009;

-                 “servizio mensa Comando Bari”, consegnato in data 16/01/2009.

Come Confsal e RdB-CUB VV.F., denunciamo ancora una volta il comportamento antisindacale e discriminatorio messo in atto da parte dell’attuale Comandante, ing. Micunco, confermato, tra l’altro, anche nel corso di ben due tentativi di raffreddamento con atteggiamenti arroganti ed irresponsabili che mal si conciliano con alcune principali qualità e capacità che dovrebbero contraddistinguere un “buon dirigente” nella gestione di una struttura pubblica: trasparenza, rispetto, imparzialità, dialogo, disponibilità, ecc….

Doti evidentemente sconosciute all’ing. Micunco, visto il modo di porsi e le scelte operate in tutti questi anni, le quali sembrano legate più ad una logica di perseguimento di interessi particolari, di privilegi per i più “fedeli” (compreso alcuni sindacalisti compiacenti) e pesanti  penalizzazioni per gli altri, e persino, da quanto si apprende da fonti giornalistiche, coinvolto in diverse inchieste avviate dalla magistratura.

 

I VIGILI del FUOCO di BARI NON MERITANO TUTTO CIO’

 

Dopo 8 lunghi anni di gestione fallimentare, crediamo sia arrivato il momento di cambiare rotta e ridare al Comando di Bari una guida sicura e onesta che sappia riportare quel clima di serenità, rispetto e collaborazione tra i colleghi, assolutamente necessario per garantire al massimo la sicurezza ed il soccorso ai cittadini.

Per queste ragioni rivolgiamo nuovamente l’invito all’Amministrazione Centrale affinché assegni in tempi brevi un nuovo Comandante che, tra l’altro, riallacci costanti e corretti rapporti con le istituzioni locali per riportare a grandi livelli questo Comando.

In attesa di concrete e positive risposte, i Vigili del Fuoco di Bari porranno in essere varie iniziative di protesta in tutta la città, cominciando con un Presidio sotto la Prefettura il giorno Giovedì 19 Febbraio, In quella occasione chiederemo al Sindaco di Bari, visto l’ampliamento territoriale del rione Mungivacca dove ha sede il Comando, che venga intitolata una nuova strada al Comandante dei VV.F. di Bari, proprio per “onorare e ricordare i preziosi servigi resi alla città”:

 

“VIA GIOVANNI MICUNCO DA BARI”

 

 

 

Il Segretario Prov. Confsal VV.F. Bari  -  Il Coordinatore Prov. RdB/CUB VV.F. Bari

Domenico Damiani                                    Domenico Sciacovelli

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni