I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN PIAZZA, I VIGILI DEL FUOCO NON STANNO ZITTI

Sondrio -

Viste le continue e inascoltate sollecitazioni al Sig. Prefetto della Provincia di Sondrio da parte delle Organizzazioni Sindacali dei Vigili del Fuoco, ci siamo trovati costretti, per una maggior chiarezza nei confronti dei cittadini tutti e nel riguardo dei lavoratori del Corpo ad avvalerci degli organi di informazione sociale per denunciare numerose criticità.

Oltre che i ritardi e le mancate attivazioni delle squadre VVF da parte del 118, percepiamo poca considerazione della Prefettura locale, che non ha mai risposto alle nostre missive e solo ora si ricorda dei Pompieri, perché si vogliono sottrarre spazzi logistici all’interno della sede di servizio.

Che facciamo???? Memori del consiglio suggerito da un amico proviamo ad inviare un Piccione.

Una lettera aperta alla Prefettura viene pubblicata e ripresa in più occasioni dai giornali e dalle TV locali, il Piccione è arrivato a destinazione e porta un messaggio

I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN PIAZZA I VIGILI DEL FUOCO NON STANNO ZITTI.

Nasce un acceso confronto, tra Sindacati dei Vigili del Fuoco e Prefettura che smentisce tutto. Il Sig. Prefetto Giuseppe Mario SCALIA lancia un monito “La saggezza dei nostri nonni mi ricorda che i panni sporchi non si lavano fuori, ma nell’ambito delle pareti della casa ove abita la famiglia, ebbene la casa della prefettura è accogliente, …. volta ad un attento ascolto ”. Noi del USBAspettiamo.

Però a Sondrio proprio non si può star tranquilli, la caserma non paga la bolletta Pompieri di montagna al gelo. Succede questo al distaccamento di Valdisotto, il gasolio da riscaldamento è stato ordinato ma la ditta fornitrice non lo consegna “pagate le fatture arretrate, almeno tre altrimenti non consegniamo il gasolio”.

Che facciamo???? Visto che funzionano bene e portano risposte celeri USB manda un altro piccione. Se siamo fortunati come con la Prefettura, in tempi brevi già in giornata arriva la risposta.

La risposta non si è fatta attendere il dirigente locale Giuseppe BIFFARELLA per mezzo stampa risponde ai lavoratori e alla piazza

“ Sede dei Vigili del fuoco al freddo? No, è una bufala”

Ha imparato dal Sig. Prefetto, la dirigenza periferica VVF, spudoratamente smentisce quanto dichiarato dell’ Unione sindacale di base.

Fortunatamente oltre ai Piccioni abbiamo l’asso nella manica

Visto che stiamo lavando i panni in piazza aprite gli allegati e traetene le conclusioni grazie.


http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/pompieri-valdisotto-gelo-1.3408666

http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/pompieri-prefetto-1.3394160

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni