FUA 2013: TUTTO FERMO…ED I "FIRMAIOLI" SON CONTENTI!!!

(non sia mai che gli amministrativi ci guadagnino più degli operativi…!!!)

Nazionale -

Lavoratori, ieri si è finalmente tenuta la prima riunione del tavolo di contrattazione relativo alla distribuzione del FUA 2013, e subito i “firmaioli”, rispetto alla bozza presentata dall’amministrazione (che ricordiamo è scaturita, per le nuove figure da incentivare dal tavolo tecnico creato proprio a tale scopo, e che aveva lasciato con l’amaro in bocca tantissimi lavoratori, perché dopo le varie “liste” presentate con l’indicazione delle figure più disparate, si era concluso con un nulla di fatto….ma con l’indicazione, paradossalmente, suggerita dall’amministrazione di affidarsi a figure certe come l’ufficiale rogante ed il RUP), hanno fatto sentire subito la loro “vicinanza” ed il “rispetto” per il personale SATI: chi ha chiesto chi erano i RUP ed i RAC (figure SATI indicate dall’amministrazione come meritevoli di considerazione nel FUA al pari dell’”addetto al riscontro contabile” e del “consegnatario”), e chi ha rafforzato la posizione assunta anche durante il tavolo tecnico di cui sopra, dicendo che forse per il 2013 ed il 2014, bisognava rispettare le figure individuate per il FUA 2012 senza sconvolgere troppo le cose, chi addirittura ha affermato che con questa distribuzione FUA, un SATI avrebbe guadagnato più degli operativi….e ciò non è accettabile!!!  

Lavoratori, la verità è che questi signori, con la “complicità” dell’amministrazione che nonostante sia stata più volte sollecitata dalla nostra organizzazione a convocare il tavolo per la contrattazione del FUA  in tempi molto brevi, hanno fatto di tutto per rinviare la discussione sulla distribuzione del FUA 2013, palesando la loro “paura” visto l’avvicinarsi, ormai alle porte, del calcolo relativo alla rappresentatività sindacale: risulterebbe rischioso per questi che la nostra organizzazione sindacale  considera “firmaioli”, spiegare ai lavoratori determinate scelte sindacali che non sono fatte a tutela dei lavoratori, ma soltanto nell’interesse, o meglio nel nome di interessi che riguardano più o meno tutto, tranne che la tutela di Voi lavoratori!!! Poi c’è il danno oltre la beffa: questo FUA non sarà distribuito quest’anno….perché “non ci sono i tempi tecnici per inserirli nell’ultimo pagamento del 31.12.15!!! Obbiettivo raggiunto dai “firmaioli”, i quali superato lo scoglio della rappresentatività torneranno all’attacco del FUA per distribuirlo a proprio piacimento!!!

La prova? Nonostante la disponibilità dell’amministrazione ad aggiornarsi alla prossima settimana, ed ovviamente quella dell’USB che ha proposto come nuova data il 21 ottobre p.v., “i firmaioli” hanno preferito rivedersi l’11 novembre…tanto che fretta c’è… comunque questo FUA si dovrà chiudere dopo il 30 novembre…!!!  A buon intenditor poche parole!!!  

A margine della riunione, si è anche discussa, su proposta dell’amministrazione, la possibilità di inserire il personale INFORMATICO degli uffici centrali e delle direzioni regionali nel dispositivo del FUA a partire dal 1° novembre 2015 (e già questo non si capisce perché…si sta discutendo del FUA 2013!!!), contrattazione per il FUA 2012, ma respinta dalla stessa amministrazione per “non competenza”, essendo la reperibilità un istituto contrattuale!!!

Ma anche qui la nostra organizzazione sindacale vede dietro questa proposta estemporanea dell’amministrazione, una mossa che intendeva rafforzare il progetto di “riordino” del CNVVF, facendo possibilmente digerire più facilmente al personale interessato, la nuova organizzazione, facendo di più: attaccando l’orario di lavoro, per il mezzo di una piccola ricompensa fornita al suddetto personale!!!  Ancora una volta l’amministrazione ha dimostrato di non avere idea di chi fa  cosa sul territorio: la reperibilità del personale informatico estesa alle direzioni regionali e non ai comandi, avrebbe di certo causato un unico effetto: mettere lavoratore contro lavoratore!!!

Ma anche un allargamento al personale in servizio presso i Comandi, avrebbe avuto l’effetto di costringere quel personale che è l’unica figura informatica esistente presso il Comando ad essere sempre reperibile, nei week-end, nei festivi e prefestivi!!!

Questa organizzazione sindacale ha chiesto con forza all’amministrazione di smetterla di usare il FUA per le proprie mancanze…ha chiesto con forza le assunzioni di tali figure che risultano carenti in moltissimi realtà provinciali e di riaprire finalmente la contrattazione normativa del CNVVF  per inserire in modo stabile il riconoscimento professionale per queste figure ormai indispensabili nell’economia del CNVVF!!!  

 

USB E’ L’UNICO SINDACATO A TUTELA DEI LAVORATORI, DIFFIDATE DEI “FIRMAIOLI” CHE PROMETTONO, PROMETTONO….E POI…????????

PER LA DIGNITA’ DEI LAVORATORI TUTTI, ISCRIVETEVI CON NOI!!!!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni