FUA 2013: FIRMATO!!! (OVVIAMENTE I SOLITI "FIRMAIOLI")

ACCADE NELLE ULTIME ORE: IL RECUPERO CREDITI DELL’AMMINISTRAZIONE NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI…

Nazionale -

Lavoratori,

come previsto (e non era difficile esser profeti….), oggi si è svolta la 2^ riunione “lampo” per la contrattazione relativa alla distribuzione del FUA 2013: tutti contenti…i “firmaioli” soddisfatti, ed i lavoratori che, ancora una volta, hanno creduto alle promesse ed alle favole loro raccontate da questo e da quel sindacato, con le tasche vuote e senza i “fantomatici riconoscimenti economici” promessi e strapromessi da tavoli tecnici e riunioni precedenti!!!!

Capi partenza?....NIENTE!!!

Capi Turno?....NIENTE!!!

Responsabili Ufficio Acquisti?...NIENTE!!!

Responsabili Ufficio Personale?...NIENTE!!!

Ufficiale Rogante?...NIENTE!!!

Assolutamente niente!!!! Il FUA firmato oggi, nonostante dichiarazioni di intenti e tavoli tecnici, è rimasto uguale ed identico al 2012!!!...portandosi dietro le iniquità già denunciate durante la contrattazione sia del FUA 2012 che di quello appena firmato: ad esempio, per alcuni lavoratori, il danno oltre la beffa, perché il “doppio incarico”, la doppia responsabilità lavorativa, amministrativa e contabile assegnata loro con decreto del Dirigente, viene ripagata con una nota specifica del FUA (la stessa già inserita nel FUA 2012) dove, per le figure SATI incentivate, che hanno ricoperto due degli incarichi individuati, non è possibile ricevere l’incentivazione dello stesso FUA!!!

Ad un anno e due mesi dalla firma dell’accordo FUA 2012, hanno firmato una copia esatta, senza nessuna modifica, dello stesso accordo, avendo i “firmaioli” con forza richiesto al tavolo di contrattazione, la cancellazione delle ulteriori figure SATI ipotizzate dall’amministrazione nella prima bozza FUA 2013 presentata alle OO.SS!!!

Finalmente adesso i lavoratori apriranno gli occhi? Capiranno chi sta dalla loro parte?

Beh, intanto mentre decidono, l’amministrazione continua a mettere le mani nelle loro tasche:

dopo la sospensione dell’erogazione dell’indennità di specializzazione per quei lavoratori in infortunio, oppure assenti per fruizione di leggi speciali… ecco che inizia il recupero crediti delle indennità di missione per quei lavoratori che dal 2010 (negli ultimi 5 anni) hanno fruito del trattamento di missione e/o ai quali sono state pagate ore di guida ex art. 28 comma 1 lett. f) CCNL!!!

Adesso, finalmente i lavoratori potranno ricevere, nel 2016, il FUA 2013!!!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni