F.U.A. 2011 - "LA MANNA DAL CIELO"

Lavoratori,

in data odierna c'è stato l'incontro sul FUA (fondo unico d'amministrazione) che teniamo a precisare sono soldi di tutti e devono essere destinati senza creare disparità.

Ricorderete come la USB non abbia mai firmato un accordo riguardante tale fondo in quanto ritiene le azioni mosse dal Dipartimento sperequativa tra i lavoratori del Corpo.

Infatti, nulla togliendo ai destinatari della distribuzione FUA, la triste realtà risiede tutta nella politica ministeriale che favorisce la differenza tra i lavoratori del CNVVF e ne favorisce la lotta interna al grido “Io sono più di te e meno dell’altro” ; condizione di disuguaglianza a cui un sindacato di base come è la USB non può accettare e quindi diviene logico non firmare, rimarcando ancora una volta che è idea di questa Organizzazione Sindacale che tutti i lavoratori del CNVVF sono importanti e che è l’amministrazione a non ritenerci dei professionisti del soccorso ma solo marionette che oggi fanno immagine (e quindi devono essere gratificati) e perciò dobbiamo dargli il contentino, con i loro soldi naturalmente.

Ad alcuni le briciole lanciate dal “padrone aguzzino” che oggi si ricorda di te perché gli servi e gli dai lustro ad altri la ruota del dimenticatoio, oggi vanno di moda i SAF2B e gli USAR a fronte di NBCR, SAF, SA, CINOFILI, ISTRUTTORI, SOMMOZZATORI, ELICOTTERISTI, NAUTICI, TAS, FLUVIALI, OPERATORI 115, AUTISTI ecc. ecc. i quali essendo meno di moda non vale la pena di ricordare e quindi di remunerare; questo serve solo a cavalcare il momento e a far stare buoni coloro che adesso ci sono utili.

Oggi altre compagini sindacali hanno proposto di pagare con i soldi del fondo i vigili coordinatori quando assolvono al ruolo di capo partenza, sottolineando che accederebbero a tale istituto non chi gestisce un servizio limitato nell'arco di tempo (cioè solo una semplice volta), ma ne avrebbe diritto chi ha assolto a questo incarico con un certo grado di continuità e possibilmente che sia anche regolamentato nell'averlo fatto (cioè possibilmente seguito anche da qualche OdG); quindi con i soldi del fondo si andrebbe a legittimare un grossissimo illecito come quello che ne deriva dal vigile coordinatore che assolve ad una mansione superiore!!!
IL FUA E' DEI VVF E QUINDI NON CAPIAMO PERCHE' SI DEBBA DARE ALL'AMMINISTRAZIONE PER PAGARE LE COMPETENZE CHE SPETTANO ALLA STESSA... PER LA USB IL FONDO UNICO DEVE ESSERE RIPARTITO IN PARTI UGUALI A TUTTI I VVF E IL PAGAMENTO DI TUTTE LE PARTICOLARITA' DEL CNVVF ( CINOFILI, ISTRUTTORI, SOMMOZZATORI, ELICOTTERISTI, NAUTICI, TAS, FLUVIALI, OPERATORI 115, AUTISTI ECC.) DEVE ESSERE RETRIBUITO GIUSTAMENTE DA SOLDI DELL'AMMINISTRAZIONE.

Se si ragionasse in questi termini verrebbe spontaneo chiedere coma mai non si stabilisca di dare questi soldi per fronteggiare le perdite economiche derivanti dall'infortunio, visto che è evidente che questi pochi spiccioli non ci faranno mai diventare ricchi, perché non usarli per questo personale che paradossalmente proprio contribuisce all’incremento del fondo con la perdita della remunerazione legata alla presenza e poi in seconda battuta non ne accede in quanto non presente.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni