FINALMENTE !

L’ARAN ha pubblicato in data odierna i dati relativi alle elezioni per il rinnovo delle RSU nel pubblico Impiego svoltesi nei giorni dal 19

Roma -

Dai dati non ancora ufficiali ma riguardanti il 99% del corpo elettorale, composto da un milione e mezzo di pubblici dipendenti, e quindi del tutto affidabili, emerge che la RdB P.I. registra un brillante successo.

La RdB cresce, infatti, sia in numero che in percentuale di voto.

Un dato tanto più significativo perché rispetto al precedente appuntamento elettorale del ’98 sono diminuiti i dipendenti della P.A. e perché questo fenomeno, mentre ha inciso sul numero di adesioni alle OO.SS. concertative, in primis a Cgil, Cisl e Uil, non solo non ha avuto lo stesso effetto su di noi ma anzi fa registrare un risultato in controtendenza.

 

La Rdb, infatti, raddoppia i comparti dove supera, anche abbondantemente, la soglia di rappresentatività, passando da tre a sei.

La RdB/CUB si conferma e si rafforza notevolmente come Confederazione maggiormente rappresentativa nel mondo del lavoro pubblico.

Il risultato nel suo complesso ci consente di affermare, al contrario di quanto si è sostenuto finora da più parti, che l’adesione alle nostre liste non è espressione di una sacca di malcontento marginale e fisiologica ma esprime cosciente e attiva partecipazione ad un modello sindacale democratico, conflittuale ed indipendente e ad un programma rivendicativo e di lotta ancorato agli interessi ed ai bisogni dei lavoratori e non alle convenienze politiche e alle compatibilità economiche.

 

SCARICA L'ALLEGATO RIPORTANTE I DATI ARAN

 

 

 

 

 

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni