FAIR PLAY

Monza -

E’ stata una bella festa, veramente !

Il quattro dicembre, festa di Santa Barbara, al distaccamento di Monza abbiamo festeggiato e, oggettivamente, è andato tutto per il meglio.

Personale permanente, volontari, famigliari, associazioni, rappresentanti delle istituzioni in divisa e non, hanno partecipato alle celebrazioni della Santa Protettrice dei Vigili del Fuoco. Il cerimoniale è stato preparato in ogni dettaglio e rispettato scrupolosamente.

In primis va detto che, nei giorni antecedenti alla ricorrenza, si è mossa la macchina delle pulizie; occorreva rintuzzare qua e la levando le ragnatele abbarbicate troppo in alto e spolverare a dovere il pavimento della autorimessa allestita a chiesa per l’ occasione.

Qualche attenzione è stata dedicata anche alla sede nuova che, seppur nuova appunto e fresca di costruzione, ha subito recentemente l’attacco degli eventi atmosferici occorsi in Brianza. Una repentina tanto quanto tempestiva intonacata e imbiancata hanno salvato capra e cavoli rendendo i locali idonei all’accoglienza dignitosa degli OSPITI i quali, con fair play anglosassone, hanno evitato domande imbarazzanti.

E che dire del buffet ? Il servizio ristorazione, questa volta, è stato impeccabile; non poteva essere diversamente considerato lo spessore degli invitati. Finalmente anche il personale ha potuto mangiare bene e, da queste parti, questa è una vera rarità.

Santa Barbara, che ci piace evocare in molte circostanze, ci ha sicuramente messo del suo, favorendo quell’aurea di ottimismo e speranza che ha permesso al personale di dimenticare per un attimo i problemi ordinari. In molti anche questa volta hanno seppellito l’ascia di guerra e hanno dimostrato, con spirito di sacrificio, l’attaccamento al proprio luogo di lavoro.

Il clima favorevole che la sinergia creatasi ha prodotto ha continuato a dare effetti positivi anche nei giorni successivi. Sull’onda dell’entusiasmo il personale operativo ha pulito le docce rendendole utilizzabili senza attendere oltre l’intervento professionale previsto.

Come al solito occorre dar merito al personale in servizio che ha eccellentemente integrato le ordinarie attività d’istituto, con la mole di lavoro che l’accoglienza degli invitati e gli allestimenti degli ultimi istanti hanno richiesto.

Certi di un genuino e sincero riconoscimento morale prima ancora che pratico, questa OS augura a tutti Buon Natale e Felice 2015.


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati