Evviva i nuovi passaggi di qualifica!!!!!

Catanzaro -

A pochi giorni dall’inizio di questa nuova avventura, ( introdotta con la riforma L. 252\04 e D.Lgs. 217\05) per i neo C.S. presso la struttura di Nettuno ( cioè il corso di ben tre mesi per il passaggio di qualifica),  ad oggi non si sa ancora nulla. Anzi da quello che era stato riferito al tavolo con tutte le OO.SS, oggi apprendiamo che, come avevamo preventivato, anche in questa occasione non sono rese disponibili, da parte dell’Amministrazione, le informazioni necessarie al personale al fine dell’organizzazione della propria vita privata. Ciò che trapela viene affidato alla solita organizzazione sindacale per la divulgazione in modo clientelare e  “riservato” quando inizierà il corso - o come sarà articolato - chi saranno i docenti  - come si sopperirà nei  Comandi all’ulteriore carenza di personale - come saranno articolate le interruzioni di missione -  quale logistica è stata approntata –  quali “agibilità” avranno i discenti inseriti in una struttura quale quella della Polizia di Stato ??

A queste domande nulla, il silenzio più assoluto e sconcertante dell’Amministrazione.

Tanti colleghi avevano manifestato la volontà di rinunciare e buttare giù due di  picche all’Amministrazione, ma  pochi lo hanno fatto o lo faranno! Tuttavia  come si fa a biasimarli, dopo oltre 15–17 anni di attesa, per un misero passaggio di qualifica, ora che c’è l’opportunità e non sanno nemmeno come organizzarsi.

Non vi nascondiamo che è triste constatare che un’altra volta l’RdB\CUB aveva ragione; noi lo avevamodetto. Magra consolazione per i colleghi, lo sappiamo! Ma vi avevamo avvisati di quali   “veri benefici” sarebbe stata pregna tale riforma, questa “equiparazione”! Intanto si comincia ad andare a “Scuola di Polizia”  e poi se ne parla!  Dei  soldi o della riconquista di quella dignità perduta, secondo qualcuno, ci sarà sempre tempo…..!

Non abbiamo certo la sfera di cristallo ma possiamo con certezza  affermare che il corso, il programma del corso, sarà articolato su tante ore di difesa civile, di polizia giudiziaria, di ordinamento dello Stato ecc.  Altro che ABC del pompiere del terzo millennio o di testo unico della sicurezza nei posti di lavoro,  o nuovi prodotti estinguenti……… e così via.

Non  fatichiamo  ad immaginare che, ai nuovi neo “ufficiali di pg” sfornati dalla scuola della Polizia di Nettuno, oltre al nuovo tesserino di riconoscimento e la patacca metallica per i servizi in borghese, gli inculcheranno anche il concetto del pantalone dentro l’anfibio! Forse qualcuno pensava di fare tre mesi con le scarpette…. Ci fermiamo per rispetto dei nostri colleghi, allo stesso tempo rappresentiamo che, noi dell’RdB\CUB, in quanto UNICA organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa presente a Brescia alla riunione dei qualificati ancora fuori sede, forse un po’ di ragione l’abbiamo nel parlare e scrivere certe cose. Anche se siamo quasi sicuri che poi ci sarà qualche collega che cadrà dal pero dicendo che lui non lo sapeva -  che a lui nessuno aveva detto nulla! MAH! non c’è peggiore sordo di chi non vuol sentire!

Non vi nascondiamo neppure che ci saremmo attesi ben altre decisioni da parte di questi colleghi che fino all’ultimo hanno voluto nuovamente credere alle solite sirene che parlavano di corsi on line, apertura di poli didattici regionali ecc. ecc..  Certo lo comprendiamo che è difficile prendere una decisione, quale quella della revoca sindacale, verso chi ha sempre gestito e continua a gestire, il potere all’interno dei comandi, grazie anche a dirigenti, a dir poco compiacenti.  Però  dopo questo  ennesimo esempio di questo nuovo ordinamento, che fa capire  sempre più  dove ci hanno trascinati  ( mentre ancora qualcuno,  presentandosi come il nuovo che avanza, sostiene che è necessario fare un passo ulteriore perché l’ordinamento non è applicato in modo completo),  riteniamo ormai giunto il momento di dare un segnale forte all’amministrazione e a coloro che continuano a sostenerla.

Vuoi riformare veramente il CN.VVF. ???

 manda a casa questi sindacati concertativi e autonomi che hanno voluto questa riforma e questa meravigliosa equiparazione!

 Sbrigati prima che facciano altri danni!!!!!

 SOSTIENI LA RdB/CUB VIGILI DEL FUOCO

 ISCRIVITI

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni