ELISOCCORSO LIGURIA: MANCANO ELICOTTERI E PERSONALE

Al crollo del viadotto sulla A6 impossibile soccorso per via aerea

Savona -

 

Elicotteri fermi e personale insufficiente, denuncia Stefano Giordano di USB Vigilfuoco: "Se oggi, al crollo del viadotto sulla A6, avessimo dovuto soccorrere feriti in zone impervie, non sarebbe stato possibile farlo per via aerea". In dotazione al nucleo elicotteri Liguria, infatti, un solo Augusta A109S, assolutamente inadeguato al soccorso HTEMS, il Servizio Medico di Emergenza con Elicotteri,e senza verricello, attrezzatura con la quale vengono effettuati la maggior parte dei recuperi.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni