DISTINTIVI DI QUALIFICA PER IL DECORO DEL CNVVF... DICONO LORO...!!!  

Brescia -

Lavoratori,

noi crediamo si tratti invece di un capriccio di qualcuno, della solita disorganizzazione, della lenta militarizzazione ecc…

Ma dov'è finita la fiamma dei pompieri???

Che i gradi “pseudo militari” non ci piacciono  l'avevamo detto in tempi non sospetti, ed è sotto gli occhi di tutti sia che non corrispondono a quelli degli altri corpi dello stato, sia a che non servono a rapportarci con gli altri enti... magari con queste prerogative li manderemmo  giù un po’ più facilmente... invece servono a farci pensare che valiamo di più... anche se questo è sinonimo del fatto che ci sfruttano sempre di più!

La militarizzazione non la vogliamo... abbiamo veramente di meglio da fare che l'ordine pubblico!

Ma perché ci vogliono far togliere i distintivi a mezzaluna con la fiamma dei pompieri? Perché lasciare i velcri vuoti se ancora le nuove “divise” con la fiamma dei vigili del fuoco non le hanno neanche ordinate??? Forse per meglio identificarci con degli straccioni??? 

Ma che “divisa” è così? Che bisogno c'è di togliere il nostro simbolo?

Si dice, nei corridoi a Roma, che l'hanno fatto per non acquistare dei nuovi fregi a mezzaluna per i nuovi CS e CR... Ma siete fuori!!! Se questi sono i nostri dirigenti, lasciateci allo sbando! Andremo comunque meglio di così!

La USB invita ad una civile disobbedienza, rimettiamo la fiamma sulle nostre braccia già troppo appesantite da una dirigenza che non conosce la fierezza di indossare questa “divisa”!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni