Cosa aspetti ?

MOBILITAZIONE NAZIONALE GENERALE DI TUTTO IL MONDO DEL LAVORO ADERENTE AL SINDACALISMO DI BASE PER DIRE

AL GOVERNO BERLUSCONI ED A CGIL CISL

Genova -

CI HANNO VERAMENTE ROTTO I COGL…… CON LA LORO CONCERTAZIONE E CON I LORO PATTI SOCIALI, CHE SONO SERVITI SOLO A FARE GLI INTERESSI DI CONFINDUSTRIA ED A DISTRUGGERE IL DIRITTO DI SCIOPERO!!!!

 

GLI ACCORDI TRUFFA DI LUGLIO 93 SUL COSTO DEL LAVORO FRA GOVERNO E SINDACATI CONFEDERALI, CON IL SEGUITO DI TUTTE LE LORO BELLE “VITTORIE” SU SALARIO, FLESSIBILITÀ, CONTRATTI A TERMINE, PATTI FORMAZIONE LAVORO, LAVORO INTERINALE E PRIVATIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SE LI DEVONO INFILARE IN QUEL POSTO AD UNO AD UNO I SEGRETARI NAZIONALI DI CGIL CISL E UIL

 

ABBIAMO PAGATO SALATO E DI TASCA NOSTRA L’ACCESSO IN EUROPA, ADESSO VOGLIAMO SALARI EUROPEI!!! IN PAROLE POVERE PIU O MENO 258 EURO D’AUMENTO AL MESE PER

 

TUTTI !!!!!!

 

L’ARTICOLO 18 E’UN DIRITTO DEI LAVORATORI ED E’ INTOCCABILE !!! NON E’ MERCE DI SCAMBIO

 

 

 

LA LIQUIDAZIONE NON VA’ TOCCATA E LA RIFORMA DELLE PENSIONI VA’ ANNULLATA, NON SI PUO’ DISTRUGGERE LA PREVIDENZA PUBBLICA PER PERMETTERE A SINDACATI, ASSICURAZIONI PRIVATE E CONFINDUSTRIA D’ARRICCHIRSI CON LA GESTIONE COMUNE DEI FONDI PENSIONE.

 

 

 

15 FEBBRAIO 2002

 

MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI TUTTO IL SINDACALISMO DI BASE E INDIPENDENTE

 

A ROMA

 

Noi Vigili del Fuoco alle ore 13, in divisa da intervento, elmo e cappotta, terremo un’assemblea sindacale alla centrale in via Genova Dove, in base al numero di presenti (cerchiamo di essere in molti) si decideranno le mosse da fare per coinvolgere gli organi d’informazione e denunciare alla popolazione il nostro malcontento. Non si esclude un presidio presso uno dei seguenti posti, Viminale, Ministero dell’Interno, dal Ministro della Funzione Pubblica Frattini o all’ARAN.

 

Il 23 marzo 2001 abbiamo iniziato una lotta sindacale con l’allora Ministro Bianco! Adesso portiamo il conto al Ministro Scajola; quando è venuto a Genova ha fatto un mucchio di promesse di un suo personale impegno, abbiamo atteso fino troppo, l’unica cosa che sta facendo è un rapporto sindacale privilegiato con i soliti” ladri di Pisa” di CISL CGIL UIL.

 

COSA ASPETTI? NON PERMETTERE CHE CISL CGIL E

 

UIL CONTINUINO A METTERSI D’ACCORDO ALLE TUE SPALLE SU STIPENDI E RIFORMA DEL CORPO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni