Comunicato Stampa n. 2

INCONTRO CON IL MINISTRO MAZZELLA

 

 

Roma -

Si è concluso alle 19,15 l’incontro con il Ministro della Funzione Pubblica Avv. Mazzella fissato nel corso della Manifestazione Nazionale che si è svolta questa mattina a Roma, durante lo Sciopero Generale del Pubblico Impiego.

Una delegazione di lavoratori, assieme ai rappresentanti sindacali della RdB/CUB ha rappresentato al ministro le critiche e le richieste sulle quali è stato promosso lo Sciopero e la Manifestazione odierne.

Il Ministro, nel prenderne atto, si è impegnato a rappresentarle a tutto il Governo.

Sulla questione riguardante il licenziamento degli ex LSU ATA ci ha informato che è previsto un tavolo presso Palazzo Chigi tra i Ministeri della Pubblica Istruzione, Lavoro, Tesoro e Interni al fine di ricercare una soluzione al problema.

Sulla questione della militarizzazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco il Ministro ha affermato che il Governo non ha una posizione univoca sulla materia e che non c’è accordo neanche tra le OO.SS. e che in particolare il Ministro dell’Interno si oppone a che, come la RdB chiede da tempo, i VVF siano inseriti nella Protezione Civile, alle dirette dipendenze della Presidenza del Consiglio.

In merito al rinnovo dei contratti pubblici, ci ha informato che il Consiglio dei Ministri di questa mattina ha deciso di NON AGGIUNGERE ulteriori risorse in Finanziaria ma di acconsentire solamente a che le risorse previste per il pagamento della produttività possano andare sul gabellare e che per quanto riguarda il settore Parastato ha annunciato di voler ritirare l’articolo 25 bische dimezzava le risorse per i progetti speciali previsti dall’articolo 18 della legge 88/89.

 

La RdB continua a ritenere assolutamente insufficienti le risposte date dal Ministro nell’incontro, in particolare sulla questione delle risorse contrattuali, della vertenza LSU – ATA e sui VV.F. mentre esprime grande soddisfazione per quanto affermato sul rientro del taglio alle risorse del Parastato.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni