Comunicato di solidarietà: La scuola pubblica è l'ultima frontiera della democrazia

Bologna -

Bologna 14/05/2013          

Comunicato di solidarietà: La scuola pubblica è l’ultima frontiera della democrazia.

A Bologna si è svolta un’assemblea con le lavoratrici e i lavoratori dei Vigili del Fuoco, in questo momento di incontro abbiamo proposto un breve comunicato di solidarietà che è stato approvato all’unanimità, confermando lo spirito di solidarietà che ci contraddistingue, non solo nell’ambito del soccorso. Con il presente comunicato vogliamo sottolineare l’attenzione verso tutte le categorie dello Stato e “Parastato” che vivono situazioni di disagio pari o superiori alle nostre. La solidarietà tra lavoratori di diverse categorie ed ambiti, rimane  l’unica vera strada per uscire dalla crisi nella quale ci hanno messo: dalla crisi dobbiamo uscirne tutti insieme!

 

Le lavoratrici e i lavoratori dei Vigili del Fuoco,riuniti in assemblea indetta dall’Unione Sindacale di Base, presso il comando provincia ledi Bologna; dopo una discussione sulla situazione sociale e occupazionale nella città,esprimono solidarietà attiva alle lavoratrici e a i lavoratori degli asili nidi

e scuole di infanzia in lotta.

Diciamo BASTA!!!!! Al massacro dei diritti e dei salari NO! Ad ogni forma di privatizzazione .

Ricordiamo che oltre ai troppo citati padri costituenti, migliaia di donne e uomini lottarono per una liberazione vera, fatta di LAVORO,SALUTE e SCUOLA PUBBLICA, ai detrattori di ogni casacca e colore diciamo A TUTTI IL POSSIBILE A NESSUNO IL SUPERFLUO.

 

Tutta l’assemblea

 

Anche i Vigili del Fuoco sono solidali nel rivendicare LAVORO, SALUTE E SCUOLA PUBBLICA e saranno presenti il giorno 22 maggio ore 12 sotto Montecitorio

22 maggio Montecitorio

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni