Comunicato del Comitato Assunzione Idonei al Concorso da 184 Posti

Roma - 17/12/2002 n. articolo: 582

Nazionale -

Deludenti le risposte del Ministro Mazzella! La strada è ancora lunga e occorre lottare!! .

In occasione dello sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali di base un gruppo di idonei (circa 20 persone) si è unito al corteo di vigili del fuoco marciando insieme lungo il centro di Roma al fine di lottare uniti per l’assunzione di tutti gli idonei al concorso da 184 posti da VVF. Lo ha fatto nella maniera migliore distinguendosi, malgrado l’esiguo numero, con propri striscioni e manifesti. Una delegazione di circa 20 persone (di cui 3 in rappresentanza dei vigili del fuoco), ha avuto la possibilità si sottoporre le proprie argomentazioni direttamente al neo Ministro alla Funzione Pubblica Luigi Mazzella. Come portavoce degli idonei al concorso 184 ho avuto la possibilità di rimarcare la drammatica situazione degli oltre 3000 idonei che da oltre 2 anni e mezzo sono in attesa di una sempre più difficile assunzione, a fronte all’assuro di carenze complessive d’organico del Corpo Nazionale di almeno 15.000 unità.

Deludenti le risposte del Ministro Mazzella! La strada è ancora lunga e occorre lottare!! .

Puntualizzando la necessità, di pervenire quantomeno alla proroga della graduatoria, (scadenza a maggio 2003), al fine di salvaguardare coloro che hanno superato con sacrificio le prove d’esame previste dal concorso, ho ritenuto opportuno ribadire la tenacia, lo spirito e la vocazione che accompagna questi ragazzi, motivazioni per le quali risulterebbe incomprensibile ed illogico lasciare scadere una graduatoria e non dar loro la possibilità di compiere un mestiere che solo pochi sono in grado di svolgere.

Le risposte del Ministro Mazzella sono state alquanto deludenti.

Asserendo di non essere a conoscenza di tutte le argomentazioni trattate (fra cui quella inerente gli idonei), essendo egli stesso in carica da appena 15 giorni, ha risposto alle domande leggendo pari passo quanto riportato nell’ultima stesura della finanziaria, ovvero:

  • stanziamenti per le assunzioni quantificabili dal rappresentante per RdB Stefano Dal Medico in 700 vigili per l’anno 2003, ovvero una goccia nel mare rispetto alle reali esigenze;
  • proroga automatica di un anno per tutti i concorsi in essere.


Conclusioni.

L’ottenimento di risultati concreti in merito al nostro futuro, dipende da quanto riusciremo a mobilitare e produrre in ordine ad iniziative e azioni finalizzate a far conoscere all’opinione pubblica la grave situazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Ripeto all’OPINIONE PUBBLICA! I nostri politici conoscono fin troppo bene la verità, ma “lor signori” non ragionano in termini di reali necessità ma unicamente di voti!!!

Occorre innanzitutto:

  • PARTECIPARE TUTTI ALLE INIZIATIVE IVI COMPRESI SCIOPERI E MANIFESTAZIONI
  • OCCORRE CERCARE ALTRI IDONEI E METTERLI A CONOSCENZA DI QUANTO SI STA CERCANDO DI OTTENERE

 

Nel Corpo Nazionale c’è posto per tutti idonei 184 e discontinui 173

E’ davvero un paradosso contare alla manifestazione appena una ventina di idonei e ancor meno discontinui.

Ogni iniziativa è buona.

Almeno un paio di articoli sono usciti su quotidiani conosciuti, mentre un appello a radio DEEJAY fatto proprio il giorno stesso dello sciopero, ha permesso di dare eco ai problemi del CNVVF proprio grazie all’iniziativa di alcuni di noi idonei (Paolo di Brindisi e Lorenzo di Lugo).

Un ennesimo tentativo (Irene da L’Aquila), grazie anche all’aiuto dei ragazzi di RdB di Roma, si sta concretizzando e riguarda l’individuazione di tutte quelle zone del territorio nazionale per le quali i tempi di intervento dei VVF oltrepassano i 20 minuti, termine oltre il quale il soccorso perde le sue caratteristiche di soccorso d’urgenza e risulta pressoché inutile e rischioso (vedi incidenti stradali o incendi), e la conseguente pubblicizzazzione di queste informazioni su quotidiani.

Un coinvolgimento anche con l’Associazione Donna e Fuoco (vedi vigili discontinui) potrebbe dare risultati insperati, ma occorre l’impegno di tutti, di tutti coloro che in testa hanno ancora la voglia di fare questo mestiere.

Il “mondo” non finisce con l’approvazione della legge finanziaria. Ulteriori finanziamenti alle assunzioni possono essere dirottati anche successivamente durante l’anno.

 

E allora forza, non e’ ancora finita!!!

 

Per il Comitato per l’assunzione degli idonei al concorso da 184 posti da Vigile del Fuoco Il Coordinatore Tumedei Lorenzo

Per informazioni e adesioni: Cell.328 6588790 – email lorenzot69@libero.it

 

http://www.rdb115.org/stampcom.asp?ID=582

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni