"COLPO DI MANO" SULLA SICUREZZA !!!

Nazionale -

Colleghi,

 

ci giungono numerose segnalazioni dai territori dove i Dirigenti provinciali  VV.F. sollecitano le OO.SS. a fornire nominativi di personale da avviare alla formazione dei R.L.S. Molto probabilmente, visti i tempi che corrono, non avendo mai ottemperato prima d’ora  alle disposizioni di legge vigenti in materia, se non in qualche comando dove erano stati individuati all’interno delle rsu, l’amministrazione, in fretta e furia, sollecitata giustamente dal nostro rappresentante in seno all’osservatorio bilaterale per le politiche sulla sicurezza del lavoro e sanitaria, decide unilateralmente di regolamentare tali normative.

 

Questa decisione non ci trova favorevoli in quanto non c’è stata consultazione preventiva con le OO.SS. maggiormente rappresentative sia per l’elezione democratica degli stessi R.L.S., sia per stabilire quanti devono essere i R.L.S. per unità produttiva. Proprio in considerazione al fatto che siamo totalmente favorevoli e rispettosi delle normative sulla sicurezza, in coerenza con quanto da sempre sosteniamo, abbiamo inviato al Capo Dipartimento la nota in allegato per far sospendere questo “colpo di mano” e di attivarsi per agevolare libere e democratiche elezioni, tutti elettori, tutti eleggibili.

 

Invitiamo pertanto tutte le strutture territoriali RdB\CUB, i delegati regionali, provinciali, i lavoratori tutti, ad attivarsi per pretendere l’elezione dei propri rappresentanti come da sempre sostenuto e sempre osteggiato dall’Amministrazione e da sindacati compiacenti, chissà mai perché néh !!!!!

 

 

MEDITATE GENTE, MEDITATE  

MA POI DECIDETE, DECIDETE DA CHE PARTE STARE

ISCRIVITI ALLA RDB/CUB P.I. VIGILI DEL FUOCO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni