Bagheria, ex 626, rassegna stampa, revisione mezzi, straordinario!

Palermo -


Al Comandante Prov.le VV.F.

Palermo


e, p.c. USB VV.F. Roma- Sicilia – Palermo


Direttore Regionale VV.F. - Sicilia


OO.SS. CONFSAL – CONAPO - Palermo



Oggetto: chiarimenti vari e proposte.


Egregio Sig. Comandante,

siamo a chiederLe risultanze sulla sede di servizio di prossima apertura sul territorio del Comune di Bagheria, rispetto alla richiesta già inviata al Comune di cui trattasi, nell’individuazione di Beni immobili da poter assegnare a Codesto Comando per l’istituzione della relativa sede VVF o dell’individuazione di un area comunale da destinare ad una nuova costruzione di detta Sede; Vostro prot. n° 6863 del 25/02/2014.

Chiediamo inoltre risposte sulla regolamentazione da applicare relativamente all’espletamento delle ore da prestare per i servizi a pagamento ex 626/94 al fine di poter garantire pari opportunità di accesso al Personale Vigilfuoco in servizio in Codesto Comando, interessato all’adesione.

Teniamo ad informarLa che non condividiamo i contenuti dell’OdG n° 155/2014 nella parte in cui si determina l’impiego di una unità operativa con mezzo VVF a seguito per il ritiro breve mani di una copia del quotidiano “La Repubblica”; infatti suggeriamo l’utilizzo degli strumenti digitali attraverso l’attivazione dell’abbonamento on-line al seguente indirizzo web http://www.extra.kataweb.it/provisioning/jsp/catalogo/repubblica/presentazione.jsp?ref=HRHMS-1. Così facendo si potrà raggiungere un duplice obiettivo; razionalizzare sull’impiego di Uomini e Mezzi da un lato, e dall’altro condividere sulla dedicata pagina Intranet Comando una copia del quotidiano, rendendola di libera lettura a tutto il Personale presente interessato. Ovviamente si suggerisce l’adozione dello stesso principio anche per la testata giornalistica quotidiana de “Il Giornale di Sicilia”; anch’essa disponibile, previo abbonamento, in supporto digitale al seguente indirizzo http://www.gds.it/abbonamenti/registrazione-digitale.php

Altresì, non riusciamo a condividere l’attuale intervento delle Ditte Esterne per la revisione dei mezzi VVF, nonostante vi sia Personale interno già formato ed abilitato a tale scopo e piattaforma mobile completa di strumentazione per la revisione, con risparmi certi in termini di economicità efficienza ed efficacia dell’azione Amministrativa.

In conclusione, ci è stato riferito che l’unità Permanente “Autista” impiegato costantemente per accompagnare il Medico Comando presso il CMO di Messina, viene puntualmente chiamato fuori dal normale orario di servizio e quindi elargito con il pagamento dello straordinario per tutto il tempo necessario a tale scopo; teniamo a sottolineare che la scrivente OS ha sempre sostenuto che l’accesso allo straordinario è un diritto da estendere a tutti i Lavoratori, senza distinzione di “sesso e razza”; pertanto si invita la S.V. a volere rendere pubblici sulla intranet Comando, distinti in ordine di ore di straordinario già espletate per attività presso la CMO di Messina e nel contempo si invita la S.V. a volere sensibilizzare l’Ufficio competente nell’attivare una ricognizione tra tutto il personale in forza presso codesto Comando e distaccamenti sia terrestri che no, per poterne acquisire la disponibilità, ovviamente.

In attesa di risposte, si coglie l’attimo per porgere sentiti saluti.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni