AUTOMEZZI VVF: ASSEGNAZIONI E DISLOCAZIONI A.P.S.

APS DA 18 TONELLATE IN AUTORIMESSA ALL’ISTITUTO SUPERIORE ANTINCENDI ROMA

 

 

Milano -

Lavoratori, a seguito della recente visita del sottosegretario Rosato presso il comando di Milano, la RdB-CUB ha evidenziato la disparità di assegnazioni tra Milano e Roma delle APS di nuova generazione.

Nel frattempo il comando ha formalizzato una richiesta di tali automezzi, inoltrata anche a tutte le OO.SS. e si è giunti all’assegnazione dell’ottava APS!.

Certo i distaccamenti allo stato attuale sono 13, compreso Linate e quindi siamo ancora sotto di 5 automezzi; Roma addirittura può permettersi di avere un Mercedes Actros da 18ton. nella rimessa dell’Istituto Superiore Antincendi (vedi foto), a soli circa 500mt dal distaccamento operativo PIRAMIDE. Il motivo di questo comunicato è che il comando ha effettuato la dislocazione seguendo i criteri concordati nella riunione del 16/9/04 con la “commissione consultiva Automezzi” composta da rappresentanti del Personale, RSU e OO.SS., tenendo presente i criteri stabiliti nella riunione che stabilivano: tipologia dell’automezzo, tipologia e numero di interventi effettuati dalle varie sedi di servizio e posizione dei distaccamenti rispetto alla sede Centrale (distanza chilometrica dal Comando).

Quest’ultima volta è prevalsa la distanza a scapito del n° di interventi, una decisione al limite, ma legittima e non contestabile.

Ora, siccome ad ogni assegnazione c’è chi non si ricorda cosa ha deciso e si riscontrano malumori e la conseguente giustificata aspirazione di tutti, ad avere in dotazione un automezzo di nuova generazione è bene ricordare che la RdB-CUB in completa solitudine, ha sempre informato e denunciato sia le disparità di trattamento, che le anomalie e le carenze tecniche degli acquisti.

A questo punto segnaliamo l’indifferenza di altri soggetti che potrebbero e dovrebbero farsi carico di tali richieste.

Anzi riteniamo stupefacente che al ritorno da un Congresso nazionale presso l’I.S.A., i componenti sindacali di questo comando abbiano contestato i dislocamenti delle APS e riteniamo strano che non abbiano denunciato l’inutile e inopportuno dislocamento di una APS di nuova Generazione MERCEDES ACTROS da 18 Tonnellate, che riteniamo uno spreco che qualsiasi pompiere di Milano avrebbe contestato.

La RdB-CUB lo fa a gran VOCE a nome di tutti coloro che fanno il MESTIERE del VIGILE DEL FUOCO, pertanto riteniamo che alimentare su questo tema dissidi tra colleghi per le assegnazioni sia poco costruttivo, se mai andrebbero denunciati gli sprechi e le assurde situazioni dell’amministrazione che li ha ospitati !! E il compito di una rappresentanza sindacale o no ??

La RdB-CUB continuerà ad informare i Lavoratori sperando sempre che aumenti l’interesse anche di altre OO.SS., per dare voce alle necessità di un Comando importante come MILANO, affinché vengano assegnati un congruo numero di automezzi per tutti i distaccamenti permanenti di una delle province più industrializzate D’EUROPA.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni