Assegnate 2 nuove APS Mercedes Actros a Milano

Il coraggio/dovere di informare e denunciare

 

 

 

 

Milano -

Lavoratori,

senza alcuna supponenza, ma con la certezza dei fatti, evidenziamo che quasi in beata solitudine abbiamo continuato a denunciare e ad informare costantemente i Lavoratori, riguardo alla necessità di un rinnovo del parco automezzi.

Anche se i frutti alla fine tangibili, bisogna dire che ovviamente tali attività non si improvvisano.

Infatti già a Settembre 2006, denunciammo al Capo Dipartimento, la disparità nelle assegnazioni, mentre a Marzo ’07 la stessa denuncia veniva fatta al Sottosegretario Rosato e poi nuovamente al Capo Dipartimento, mentre nel frattempo si perseguiva anche la strada dell’informazione e della denuncia a livello politico ed istituzionale.

A volte si è stati costretti anche a far rilevare situazioni tra il comico e il tragico, tipo l’assegnazione di un’APS Mercedes all’ISA, episodio quanto mai emblematico rispetto alle carenze delle sedi operative.

Tutte attività che hanno portato a sbloccare, anche se parzialmente, una situazione assurda che partiva da una assegnazione al nostro comando, prevista nel 27Agosto 2004 dalla nota n° 4413/4501 Direzione Centrale Risorse Logistiche del Ministero, di sole 6 APS!

Certo essere passati da 6 a 10 APS non è stato facile e nemmeno ci soddisfa completamente, per cui continueremo la nostra battaglia anche in questo settore, sperando che altre forze si uniscano condividendo tale percorso.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati